Polioptila californica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Zanzariere della California
California Gnatcatcher.jpg
Polioptila californica
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Certhioidea
Famiglia Polioptilidae
Genere Polioptila
Specie P. californica
Nomenclatura binomiale
Polioptila californica
Brewster, 1881

Lo zanzariere della California (Polioptila californica Brewster, 1881) è un uccello passeriforme della famiglia Polioptilidae.[2]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Vive nella fitta chaparral di salvia, tipica della California.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Gli adulti misurano 10.8 cm di lunghezza. Questa specie è stata recentemente separata dal simile zanzariere codanera dei deserti del Sonora e del Chihuahua.

Il maschio è completamente grigio scuro, distinguibile solo dalla corona nera e da un sottile becco nero. Ha una lunga coda, nera e sottile, con strette punte bianche e bordi sulla parte inferiore delle penne. La femmina è simile al maschio, ma ha la corona blu-grigia invece che nera.

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Nel suo areale che parte dalla California del sud e si estende verso meridione sino alla Bassa California e Bassa California del Sud, questa specie stanziale poco visibile è spesso osservato mentre si sposta velocemente nel sottobosco, o ne è sentito il canto, che assomiglia al miagolio di un gattino.

La sua dieta è a base di insetti e ragni.

Stato di conservazione[modifica | modifica sorgente]

Nella parte settentrionale del suo areale (California del sud) questa specie è stata catalogata come minacciata dall'"United States Fish and Wildlife Service" nel 1993 a causa dell'aumento dell’attività umana nel suo habitat (la perdita di habitat potenziale negli Stati Uniti nel 1991 è stimata tra il 70 e il 90 percento). Questa specie è particolarmente vulnerabile per via della sua piccola popolazione che nel suo habitat limitato spesso vive nei principali terreni utili per l’edificazione edilizia o industriale. Benché alcuni dei suoi habitat siano stati salvati dai parchi statali e dalle foreste nazionali, la sua popolazione è stata gravemente frammentata. Ci sono comunque degli sforzi per preservare spazi aperti nella California del sud per assicurare che questa specie non scompaia dal suo habitat originario.

Lo zanzariere della California è una specie fondamentale in molti piani regionali per la conservazione degli habitat.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Polioptila californica in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Polioptilidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato l'8 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli