Pnice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Sito archeologico}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
La piattaforma degli oratori nella Pnice, con l'Acropoli sullo sfondo

La Pnice (in greco antico Πνύξ, traslitterato in Pnýx; in greco Πνύκα) è una collina di Atene, situata a ovest dell'acropoli a strapiombo sull'antica agorà. È circondata dalla collina delle Ninfe e da quella delle Muse.

Nell'antichità, era la sede dell'ecclesia, l'assemblea dei cittadini ateniesi, mentre le procedure per l'ostracismo avevano luogo sull'agorà. Le esplorazioni archeologiche del sito hanno permesso di comprendere che la struttura che accoglie l'ecclesia è stata oggetto di tre grandi fasi costruttive.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Fonti secondarie
  • K. Kourouniotes e Homer A. Thompson, "The Pnyx in Athens", Hesperia, vol. 1 (1932), p. 90-217. (EN)
  • Homer A. Thompson, "The Pnyx in Models", Hesperia Supplements, vol. 19, Studies in Attic Epigraphy, History and Topography in onore di Eugene Vanderpool (1982), p. 133-227.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

antica Grecia Portale Antica Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antica Grecia