Plymouth (Indiana)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Plymouth
city
(EN) City of Plymouth
Plymouth – Veduta
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Indiana.svg Indiana
Contea Marshall
Amministrazione
Sindaco Mark Senter (R)
Territorio
Coordinate 41°20′N 86°18′W / 41.333333°N 86.3°W41.333333; -86.3 (Plymouth)Coordinate: 41°20′N 86°18′W / 41.333333°N 86.3°W41.333333; -86.3 (Plymouth)
Altitudine 243 m s.l.m.
Superficie 18,1 km²
Abitanti 10 985 (01-07-2007)
Densità 606,91 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 46563
Prefisso 574
Fuso orario UTC-5
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Plymouth
Plymouth – Mappa
Sito istituzionale

Plymouth è un comune degli Stati Uniti d'America, capoluogo della Contea di Marshall, nello Stato dell'Indiana. Secondo il censimento del 2000, la popolazione è di 9.840 residenti, passati a 10.985 secondo una stima del 2007. Nel 1926 era il luogo di nascita per il primo grande centro per la rivendita al dettaglio, ora defunto, Montgomery Wards.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città ebbe origine nel 1826 attraverso un trattato con la tribù Potowatomi laddove una striscia di terra, su cui costruire una strada per collegare il fiume Ohio al lago Michigan, fu ceduto al governo statunitense.

A febbraio del 1851, Plymouth divenne un municipio con una popolazione di 600. Superato un certo numero di abitanti, fu riconosciuto come città il 25 aprile 1873. Dopodiché fu nominato dal Partito Democratico ed eletto come primo sindaco della città l'onorevole Horace Corbin.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America