Plogoff

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Plogoff
comune
Plogoff – Veduta
Localizzazione
Stato Francia Francia
Regione Blason de Bretagne 3d.svg Bretagna
Dipartimento Blason département fr Finistère.svg Finistère
Arrondissement Quimper
Cantone Pont-Croix
Territorio
Coordinate 48°02′N 4°40′W / 48.033333°N 4.666667°W48.033333; -4.666667 (Plogoff)Coordinate: 48°02′N 4°40′W / 48.033333°N 4.666667°W48.033333; -4.666667 (Plogoff)
Superficie 11,74 km²
Abitanti 1 425[1] (2009)
Densità 121,38 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 29770
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 29168
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Plogoff

Plogoff (Plougoñ in bretone) è un comune francese di 1.425 abitanti situato nel dipartimento del Finistère nella regione della Bretagna. Il territorio del comune contiene tre piccoli porti adatti a piccole imbarcazioni: Pors-Loubous, Feunten-Aod and Bestrée.

Tra le attività economiche dell'area vi sono il turismo, la cucina pasticciera tradizionale, l'agricoltura e la pesca.

Turismo[modifica | modifica sorgente]

Il turismo è molto sviluppato a Plogoff per la presenza nell'area di tre località molto famose, Pointe du Raz, Pointe Du Van e la Baia di Trépassés.

Specialmente la prima meta, un promontorio granitico scoglieroso che si affaccia a 75 metri d'altezza sull'Oceano Atlantico e su svariati vari spazzati dalle correnti, è uno dei punti più turistici e noti della Bretagna.

Baia di Trépassés


Il progetto della centrale nucleare[modifica | modifica sorgente]

Il comune di Plogoff è anche conosciuto perché il gruppo EDF, controllato dallo stato francese, tentò di costruire nel posto una centrale elettronucleare. Per accrescere il consenso del progetto, fu creata anche una mairie annexe, una sorta di sondaggio pubblico.

Per circa 45 giorni nel 1980, la polizia antisommossa (CRS), la forza armata (GN e alcuni paracadutisti (EPIGN) ebbero violenti scontri con la popolazione per garantire la svolgimento della mairie annexe.

Nonostante le rivolte giornaliere, lo stato comunicò che il sondaggio fu positivo. Tuttavia, alle elezioni presidenziali del 1981, François Mitterrand vinse e bloccò il progetto come aveva promesso in campagna elettorale.



Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia