Vaterpolski klub Primorje

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Plivački klub Primorje)
VK Primorje
Pallanuoto Water polo pictogram.svg
Club maschile campione della Croazia in carica
Club maschile detentore della Coppa della Croazia
Detentore della Lega Adriatica
Segni distintivi
Uniformi di gara
WaterPoloSwimsuits front.svg WaterPoloSwimsuits back.svg
Colori sociali          
Dati societari
Città Fiume
Paese Croazia Croazia
Confederazione LEN
Federazione Flag of Croatia.svg HVS
Campionato 1. Liga
Fondazione 1908
Allenatore Croazia Ivan Asić
Sito web vaterpolo-primorje.hr
Palmarès
Trofei nazionali 4 Coppa di Croazia
2 Campionati di Croazia
Titoli europei 3 Lega Adriatica
1 Coppa COMEN
Impianto sportivo
Piscina Kantrida, Podkoludricu 2 - 51000 Rijeka

Il Vaterpolski klub Primorje è una società di sport acquatici croata, con sede nella città di Fiume. Il club si occupa di pallanuoto, nuoto e nuoto sincronizzato.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club fu fondato nel 1908 con il nome di Hrvatski Sportski Klub Viktoria. Nel 1991 i tre gruppi di nuoto sincronizzato, pallanuoto e nuoto decidono di stare insieme. Dal 2009 partecipa alla Lega Adriatica.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Trofei nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2013-14, 2014-15
1995-1996; 2012-2013; 2013-14; 2014-15
1938 (Viktorija Sušak)

Trofei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2012-2013, 2013-2014, 2014-15
1996-1997

Rosa 2014-2015[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Croazia P Frano Vićan
13 Croazia P Dejan Lazović
17 Croazia P Fran Čubranić
19 Croazia P Jakov Kren
2 Croazia D Damir Burić
8 Croazia D Antonio Petrović
14 Croazia D Ivan Buljubašić
3 Romania CB Cosmin Radu
4 Croazia CB Ivan Krapić
N. Ruolo Giocatore 600px Bianco nero orizzontale.png
16 Croazia CB Mislav Vrlić
5 Croazia A Duje Peroš
6 Croazia A Sandro Sukno
7 Croazia A Petar Muslim
9 Croazia A Nino Mudražija
11 Croazia A Anđelo Šetka
12 Spagna A Xavier García
15 Croazia A Dario Rakovac
10 Croazia CV Marko Elez

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]