Pliensbachiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Periodo Epoca Piano Età (Ma)
Cretacico Cretacico inferiore Berriasiano Più recente
Giurassico Giurassico superiore Titoniano 145,5–150,8
Kimmeridgiano 150,8–155,7
Oxfordiano 155,7–161,2
Giurassico medio Calloviano 161,2–164,7
Bathoniano 164,7–167,7
Bajociano 167,7–171,6
Aaleniano 171,6–175,6
Giurassico inferiore Toarciano 175,6–183,0
Pliensbachiano 183,0–189,6
Sinemuriano 189,6–196,5
Hettangiano 196,5–199,6
Triassico Triassico superiore Retico Più antico
Suddivisione del Giurassico secondo la Commissione internazionale di stratigrafia dell'IUGS.[1]

Nella scala dei tempi geologici, il Pliensbachiano rappresenta il terzo dei quattro stadi stratigrafici o età in cui è suddiviso il Giurassico inferiore, la prima epoca dell'intero periodo Giurassico.

È compreso tra 189,6 ± 1,5 e 183,0 ± 1,5 milioni di anni fa (Ma),[1] preceduto dal Sinemuriano e seguito dal Toarciano, il quarto e ultimo stadio del Giurassico inferiore.

Lo stadio, che è coevo allo stadio regionale Charmouthiano nel Nord America, vide in Europa la deposizione degli strati del Lias. Il Pliensbachiano terminò con un evento di estinzione di massa noto come estinzione del Pliensbachiano-Toarciano.

Definizioni stratigrafiche e GSSP[modifica | modifica sorgente]

Il Pliensbachiano deriva il suo nome dal villaggio di Pliensbach, situato nel comune di Zell unter Aichelberg, nelle Alpi della Svevia, circa 30 km a est di Stoccarda, in Germania. Il nome fu introdotto nella letteratura scientifica dal paleontologo tedesco Albert Oppel nel 1858.[2]

  • Il limite superiore del Pliensbachiano, nonché base del successivo stadio Toarciano, è dato dalla prima comparsa del genere ammonitico Eodactylites.
Pleuroceras spinatum - Pliensbachiano

GSSP[modifica | modifica sorgente]

Il GSSP,[3] il profilo stratigrafico di riferimento della Commissione Internazionale di Stratigrafia per la base del Pliensbachiano è stato identificato in un profilo vicino alla Robin Hood's Bay, nello Yorkshire, in Inghilterra.[4][5]

Biostratigrafia[modifica | modifica sorgente]

Il Pliensbachiano contiene cinque biozone ammonitiche nel dominio boreale:

Nel dominio Tetide, il Pliensbachiano contiene sei biozone ammonitiche:

Palaeontologia[modifica | modifica sorgente]

†Ornithischiani[modifica | modifica sorgente]

Ornithischia del Pliensbachiano
Taxa Presenza Localizzazione Descrizione Immagine
Formazione di Lufeng, Yunnan, Cina Assegnazione incerta ai thyreophora.
Formazione di Lufeng, Yunnan, China Descrizione basata su un pezzo di mandibola sinistra e un dente. Attribuzione incerta ai thyreophora.

Theropodi[modifica | modifica sorgente]

Theropoda del Pliensbachiano
Taxa Presenza Localizzazione Descrizione Immagine
Formazione di Hanson, Antartide Il primo tetanuro conosciuto. Lungo da 6 a 8 metri con un cranio alto e stretto e una caratteristica cresta nasale proprio sopra gli occhi.
Dal Sinemuriano al Pliensbachiano Arizona, USA; Yunnan, Cina Misurava circa sei metri in lunghezza e aveva un peso attorno a mezza tonnellata. La cararatteristica più evidente del Dilophosaurus è la coppia di creste attorno al capo, forse solo con funzione estetica.

Fossili[modifica | modifica sorgente]

I fossili del periodo includono belemniti, brachiopodi, gasteropodi e le ben più numerose ammoniti. Una collezione di fossili del periodo si trova allo Städtische Naturkundliche Museum, a Göppingen in Germania.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Chronostratigraphic chart 2014, ICS. URL consultato l'11 agosto 2014.
  2. ^ Albert Oppel; 1856-1858: Die Juraformation Englands, Frankreichs und des südwestlichen Deutschlands: nach ihren einzelnen Gliedern engetheilt und verglichen, 857 pp., Ebner & Seubert, Stuttgart.
  3. ^ Global Boundary Stratotype Section and Point (GSSP) of the International Commission of Stratigraphy, Status on 2010.
  4. ^ Meister, C.; Aberhan, M.; Blau, J.; Dommergues, J.-L.; Feist-Burkhardt, S.; Hailwood, E.A.; Hart, M.; Hesselbo, S.P.; Hounslow, M.W.; Hylton, M.; Morton, N.; Page, K & Price, G.D.; 2006: The Global Boundary Stratotype Section and Point (GSSP) for the base of the Pliensbachian Stage (Lower Jurassic), Wine Haven, Yorkshire, UK, Episodes 29(2), pp. 93-106.
  5. ^ 54.4069444444°N 0.4975°W - Google Maps

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Gradstein, F.M.; Ogg, J.G. & Smith, A.G.; 2004: A Geologic Time Scale 2004, Cambridge University Press.
  • Howart, M.K.; 2002: The Lower Lias of Robin Hood's Bay, Yorkshire, and the work of Leslie Bairstow, Bulletin of The Natural History Museum. Geology Series 58, p. 81–152, Cambridge University Press, The Natural History Museum, (abstract)
  • Meister, C.; Aberhan, M.; Blau, J.; Dommergues, J.-L.; Feist-Burkhardt, S.; Hailwood, E.A.; Hart, M.; Hesselbo, S.P.; Hounslow, M.W.; Hylton, M.; Morton, N.; Page, K & Price, G.D.; 2006: The Global Boundary Stratotype Section and Point (GSSP) for the base of the Pliensbachian Stage (Lower Jurassic), Wine Haven, Yorkshire, UK, Episodes 29(2), pp. 93–106.
  • Oppel, C.A.; 1856-1858: Die Juraformation Englands, Frankreichs und des südwestlichen Deutschlands: nach ihren einzelnen Gliedern engetheilt und verglichen, 857 pp., Ebner & Seubert, Stuttgart.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Schemi[modifica | modifica sorgente]

era Mesozoica
periodo Triassico periodo Giurassico periodo Cretacico
periodo Giurassico
Giurassico inferiore Giurassico medio Giurassico superiore
Hettangiano · Sinemuriano · Pliensbachiano · Toarciano Aaleniano · Bajociano · Batoniano · Calloviano Oxfordiano · Kimmeridgiano · Titoniano


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]