Please Mr. Postman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Please Mr. Postman
Artista The Marvelettes
Tipo album Singolo
Pubblicazione 21 agosto 1961
Durata 2 min 31 sec
Dischi 1
Tracce 2
Genere Doo-wop
Soul
Pop
Rhythm and blues
Rock and roll
Etichetta Tamla T 54046
Produttore Brianbert (Brian Holland & Robert Bateman)
Formati 7"
The Marvelettes - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(1961)

Please Mr. Postman è un brano musicale composto da Georgia Dobbins, William Garrett, Freddie Gorman, Brian Holland, e Robert Bateman pubblicato come singolo di debutto dal gruppo vocale femminile The Marvelettes per l'etichetta Tamla Records (Motown), e notoriamente primo 45 giri della Motown a raggiungere la prima posizione in classifica nella Billboard Hot 100 statunitense. Il singolo raggiunse la vetta a fine 1961; conquistando il numero 1 anche nella classifica riservata ai brani R&B.[1] Please Mr. Postman tornò in cima alla classifica Billboard Hot 100 all'inizio del 1975 grazie alla reinterpretazione del brano da parte dei The Carpenters.

Il brano[modifica | modifica sorgente]

Nell'aprile 1961, le Marvelettes (allora conosciute come "The Marvels") fecero un'audizione per l'etichetta di proprietà di Berry Gordy Tamla/Motown Records. Georgia Dobbins delle Marvels voleva una canzone originale per il provino, e prese un brano blues del suo amico William Garrett, provvisto solo di testo e senza melodia, riarrangiandolo e riadattandolo per la sua band. La Dobbins lasciò il gruppo subito dopo l'audizione venendo rimpiazzata, Gordy rinominò la band "Marvelettes" ed assunse il team di scrittori "Brianbert" (Brian Holland & Robert Bateman) per lavorare ulteriormente al brano. Freddie Gorman, altro compositore partner di Holland (prima che Holland divenisse parte del team Holland–Dozier–Holland) fu anch'esso coinvolto nella riscrittura della traccia.

Le Marvelettes registrarono il brano con alla voce solista Gladys Horton, la quale nella canzone canta della sua ardente speranza di ricevere dal postino una lettera dal suo ragazzo in guerra al fronte. L'accompagnamento musicale venne fornito dai The Funk Brothers, che includevano un giovane Marvin Gaye alla batteria.

Crediti compositivi[modifica | modifica sorgente]

I crediti della composizione di Please Mr. Postman hanno subito delle modifiche nel corso degli anni. Il 45 giri originale della Tamla accredita il brano a "Dobbins/Garett/Brianbert", mentre "Brianbert" vengono citati come soli produttori musicali. La copertina della versione originale di With the Beatles accredita invece la canzone al solo Brian Holland. Nel cofanetto del 1992 Hitsville USA: The Motown Singles Collection i crediti di composizione sono "Dobbins, Garrett, Holland, Bateman, & Gorman". Infine, la Songwriters Hall of Fame accredita Please Mr. Postman ai soli Holland, Bateman, & Gorman.[2]

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Cover[modifica | modifica sorgente]

Please Mr. Postman è stata reinterpretata da numerosi artisti nel corso degli anni, tra le versioni più famose ricordiamo quella ad opera dei Beatles nell'album With the Beatles del 1963 (con il punto di vista del narratore spostato da femminile a maschile), e quella data dai The Carpenters nel 1974.

Versione dei Beatles[modifica | modifica sorgente]

Please Mister Postman
Artista The Beatles
Autore/i Georgia Dobbins, William Garrett, Freddie Gorman, Brian Holland, Robert Bateman
Genere Rock and roll
Pop
Pop rock
Esecuzioni notevoli The Carpenters
Pubblicazione
Incisione With the Beatles
Data 1963
Etichetta Parlophone
Durata 2 min 36 sec
With the Beatles – tracce
Precedente

I Beatles inclusero Please Mister Postman nella scaletta dei loro concerti del 1962[3], eseguendo regolarmente la canzone al Cavern Club. Successivamente, il 30 luglio 1963 venne incisa una versione in studio della canzone[4] che venne inserita nel secondo album della band, With The Beatles.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Versione dei Carpenters[modifica | modifica sorgente]

Please Mr. Postman
Artista The Carpenters
Tipo album Singolo
Pubblicazione 8 novembre 1974
Durata 2 min 50 sec
Dischi 1
Tracce 2
Genere Pop
Etichetta A&M Records
Produttore Richard e Karen Carpenter
Formati 7"
The Carpenters - cronologia
Singolo successivo
(1974)

La versione dei Carpenters è in stile anni cinquanta. Il singolo (B-side This Masquerade) fu pubblicato a fine 1974, raggiungendo la prima posizione in classifica negli Stati Uniti nel gennaio 1975.[5] Successivamente la canzone venne inclusa nel loro album Horizon (1975). Il singolo arriva primo anche in Australia e Canada, secondo nella UK Singles Chart, quarto in Nuova Zelanda, quinto in Svizzera e decimo in Germania.

Video[modifica | modifica sorgente]

Un videoclip del brano, girato a Disneyland, è stato inserito nel DVD Gold: Greatest Hits (pubblicato nel 2002), originariamente pubblicato come Yesterday Once More in VHS nel 1985.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Altre cover[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Joel Whitburn, Top R&B/Hip-Hop Singles: 1942-2004, Record Research, 2004, p. 379.
  2. ^ Brian Holland, Songwriters Hall of Fame. URL consultato l'8 gennaio 2013.
  3. ^ Ian MacDonald, The Beatles. L’opera completa, Mondadori, Milano, 1994, pag. 89.
  4. ^ Mark Lewisohn, Beatles - Otto anni ad Abbey Road, Arcana Editrice, Milano, 1990, pagg. 68-9.
  5. ^ Joel Whitburn, Top Adult Contemporary: 1961-2001, Record Research, 2002, p. 47.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock