Playlife

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Playlife è stato il nome dato ai motori di Formula 1 forniti al team Benetton dalla stagione 1998 fino al 2000.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Benetton B199 spinta da motore Playlife.

I propulsori in questione erano dei motori Renault, acquistati in un primo momento da Mecachrome nel 1998 e successivamente da Supertec nel 1999. Il nome Playlife deriva da uno dei marchi del Gruppo Benetton, un'azienda di moda con sede a Treviso e di proprietà della Benetton.

La prima vettura ad essere equipaggiata da motori con tale marchio è stata la Benetton B198 nella stagione 1998; il motore utilizzato in questa stagione è stato il GC37-01, in origine un Renault RS9, utilizzato nello stesso anno dalla Williams con il nome di Mecachrome.[1]

L'anno successivo il motore per la nuova vettura, la Benetton B199, ha ricevuto il nome di Playlife FB-01 ed è stato impiegato con la denominazione Supertec anche dalla Williams e dalla BAR.[2]

Nel 2000 il propulsore per la Benetton B200 è stato battezzato come Playlife FB02 ed è stato impiegato anche dalla Arrows sempre come Supertec.[2]

I motori utilizzati erano dei V10 da 3.0 litri di cilindrata.[3]

Per il 2001 la Benetton è tornata ad utilizzare motori Renault, come aveva fatto dal 1995 al 1997, mentre dal 2002 la scuderia è stata rilevata e rinominata dalla Renault.

Risultati in Formula 1[modifica | modifica sorgente]

Vittorie[modifica | modifica sorgente]

  • (nessuna)

Podi[modifica | modifica sorgente]

Pole position[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1