Plateau (stato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Plateau
stato federato
Localizzazione
Stato Nigeria Nigeria
Amministrazione
Capoluogo Jos
Governatore Jonah David Jang (PDP)
Data di istituzione 3 febbraio 1976
Territorio
Coordinate
del capoluogo
9°10′N 9°45′E / 9.166667°N 9.75°E9.166667; 9.75 (Plateau)Coordinate: 9°10′N 9°45′E / 9.166667°N 9.75°E9.166667; 9.75 (Plateau)
Superficie 30 913 km²
Abitanti 3 206 531[1] (censimento 2006)
Densità 103,73 ab./km²
Concili 14
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 NG-PL
Soprannome Home of Peace and Tourism (casa della pace e del turismo)
Cartografia

Plateau – Localizzazione

Sito istituzionale

Il Plateau (Plateau State) è uno Stato della federazione nigeriana, la sua capitale ha sede a Jos.

Il Plateau confina a nord e a ovest con lo Stato di Bauchi, ad est con quello di Kaduna, a sud est con quello di Nassarawa ed a sud ovest con quello di Taraba.

Abitato fin dal neolitico, è stato la culla del più antico popolo nigeriano: i Nok, un popolo di nomadi guerrieri. Diverse testimonianze della loro cultura sono emerse dopo il ritrovamento di diverse statuette in ceramica rappresentanti i loro dèi. Una volta era unito in un unico stato insieme al Benue e il Nassarawa, chiamato Benue-Plateau, il Plateau ha comunque mantenuto i suoi contatti culturali e commerciali con i medesimi stati. Pur essendo il motto dello Stato "Pace e turismo", qui è in atto una vera e propria guerra religiosa che vede contrapposta la maggioranza cristiana (principalmente di etnia Tarok, Berom e Tiv) ai musulmani di etnia Fulani e Kanuri. Lo scontro ha portato a diverse guerriglie che hanno avuto luogo a Jos e nel centro di Yerwa-Shendam a partire dal 2003 fino ad oggi. I musulmani (di etnia Fulani), che rappresentano circa un terzo della popolazione, lottano per l'entrata in vigore della Shari'a, la legge islamica.

Le etnie prevalenti sono quelle dei Tarok e Berom, allevatori e agricoltori originari del luogo, e i Fulani, nomadi arrivati dalla regione del Mali nel XVII secolo.

La religione più diffusa è quella cristiana.

La popolazione nel 2005 stimava circa 3.553.440 unità, che si concentravano soprattutto a Jos e dintorni.

L'elezione a governatore dello Stato del Berom cristiano Jonah David Jang nel 2007 ha provocato ulteriori tensioni fra cristiani e musulmani, sfociate in episodi di violenza scaturiti dalla volontà degli islamici di costruire a Jos una moschea.

  • Etnie: Tarok, Tiv, Berom, Fulani, Kanuri, Egba, Nupe
  • Religione: Cristiana 60% Musulmana 35% Animista 5%
  • Altre città: Panyam, Yerwa-Shendam

Local Government Area[modifica | modifica sorgente]

Lo stato è suddiviso in 14 Local Government Area:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Calendario Atlante De Agostini 2012, Novara, De Agostini, 2011.