Pizzo Carbonara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pizzo Carbonara
Pizzo Carbonara.jpg
Pizzo Carbonara visto da Piano Battaglia
Stato Italia Italia
Regione Sicilia Sicilia
Provincia Palermo Palermo
Altezza 1979 m s.l.m.
Catena Appennino Siculo
Coordinate 37°53′40.09″N 14°01′32.14″E / 37.89447°N 14.025594°E37.89447; 14.025594Coordinate: 37°53′40.09″N 14°01′32.14″E / 37.89447°N 14.025594°E37.89447; 14.025594
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Sicilia
Pizzo Carbonara

Il Pizzo Carbonara (1979 m s.l.m) è la punta più alta di un altopiano carsico comprendente il Pizzo Antenna o della Principessa (1977 m) ed il Pizzo Palermo (1964 m) di quasi pari altezza. È il più alto rilievo delle Madonie.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È la seconda vetta della Sicilia dopo l'Etna (3340 m) e fa parte dei Monti delle Madonie in provincia di Palermo, a sud della famosa cittadina turistica Cefalù. Si presenta come una serie di creste nude, sassose e arrotondate separate da doline e valli dove si sviluppa la faggeta. Le rocce carbonatiche che costituiscono questo rilievo si sono depositate in ambiente di scogliera nel Triassico ed è facile incontrare sull'altopiano i fossili di corallo, molluschi e spugne calcaree. Sull'altopiano vive anche una farfalla endemica: la Parnassius apollo ssp. siciliae.

L'altopiano, con doline e valli e creste arrotondate, è delimitato da pareti a strapiombo verso ovest e verso nord.

Nelle giornate senza foschìa, lo spettacolo che si può ammirare dalla vetta è straordinario: verso Nord si distinguono spesso le isole Eolie, ad Est si vede la Catena dei Nebrodi e a volte anche il vulcano Etna (3340 m). Verso Sud si distingue la vetta del Monte Cammarata (1578 m), sui Monti Sicani. Ad Ovest è possibile riconoscere la Rocca Busambra (1613 m) e la costa settentrionale fino ai Monti di Palermo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]