Piva (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piva
Piva
Ponte sul fiume Piva.
Stati Montenegro Montenegro
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Lunghezza 120 km
Bacino idrografico 1270 km²
Nasce Monte Golija
Sfocia Drina

La Piva è un fiume della penisola balcanica, che attraversa il Montenegro fino al confine con la Bosnia ed Erzegovina, dove confluisce con il fiume Tara per formare la Drina.

La Piva nasce dal monte Golija, vicino al Monastero di Piva. Le acque della sorgente si gettano nel fiume Komarnica, poi formano il lago artificiale di Piva e infine confluiscono nella Drina: l'intero corso del fiume è lungo 120 km.

Il fiume scorre per un lungo tratto in un canyon, profondo fino a 1200 metri, al termine del quale una diga alta 220 metri crea il lago artificiale che alimenta la centrale idroelettica di Mratinje[1].

Dopo la diga, la Piva continua il suo corso verso nord, confluisce con il Tara a Šćepan Polje, al confine con la Bosnia-Erzegovina, creando la Drina.

La Piva appartiene al bacino idrografico del Mar Nero di 1270 km², e non è navigabile.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La diga

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Montenegro Portale Montenegro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Montenegro