Pituophis melanoleucus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Serpente citello
Pituophis catenifer Bear Valley.jpg
Pituophis melanoleucus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Reptilia
Ordine Squamata
Sottordine Serpentes
Superfamiglia Colubroidea
Famiglia Colubridae
Sottofamiglia Colubrinae
Genere Pituophis
Specie P. melanoleucus
Nomenclatura binomiale
Pituophis melanoleucus
(Daudin, 1803)
Sottospecie

Il serpente citello (Pituophis melanoleucus (Daudin, 1803)) è un serpente della famiglia dei Colubridi, diffuso negli Stati Uniti d'America.[2]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale di questa specie si estende dalla Louisiana alla Florida, spingendosi a nord sino a Kentucky, Virginia e New Jersey.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Hammerson, G.A. 2007, Pituophis melanoleucus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ Pituophis melanoleucus in The Reptile Database. URL consultato il 22 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

rettili Portale Rettili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rettili