Pistosaurus longaevus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pistosaurus
Stato di conservazione: Fossile
Pistosaurus BW.jpg
Ricostruzione di Pistosaurus longaevus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Sauropsida
Superordine Sauropterygia
Famiglia Pistosauridae
Genere Pistosaurus
Specie P. longaevus

Il pistosauro (Pistosaurus longaevus) è un rettile estinto, appartenente ai saurotterigi. Visse nel Triassico medio (Anisico - Ladinico, circa 247 - 242 milioni di anni fa) e i suoi resti fossili sono stati ritrovati in Europa (Germania, Italia).

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Questo animale è noto principalmente per uno scheletro incompleto privo di cranio e per un cranio isolato (non ritrovato in connessione anatomica con lo scheletro). Pistosaurus era lungo circa tre metri, e alcune caratteristiche anatomiche sembrano intermedie tra quelle dei notosauri e dei plesiosauri. Il cranio di Pistosaurus, rispetto a quello dei notosauri coevi come Simosaurus, possedeva un muso molto più stretto; il cranio era generalmente basso, ma è possibile che la parte posteriore fosse dotata di una cresta sagittale per l'inserzione di potenti muscoli delle fauci. L'osso pterigoide possedeva un processo quadrato lungo e grande. Le narici erano piccole, mentre i denti della premascella erano più grandi di quelli della mascella.

Lo scheletro postcranico attribuito a Pistosaurus possedeva una colonna vertebrale rigida, come quella dei plesiosauri, con processi traversi ingranditi e spine neurali robuste. Le vertebre caudali, però, erano piccole. La scapola era piuttosto piccola, mentre l'omero era relativamente dritto e con una parte distale espansa. Ulna e radio erano più corti. In generale, le zampe dovevano essere abbastanza simili a pagaie.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Pistosaurus venne descritto per la prima volta nel 1839, sulla base di un cranio fossile ritrovato nel Muschelkalk della Germania; uno scheletro incompleto, privo di cranio, venne ritrovato nella stessa formazione. Questi fossili sono stati attribuiti alla medesima specie, Pistosaurus longaevus. Questo animale è stato inizialmente classificato come un notosauro avanzato; successivamente è stato considerato parte di una linea evolutiva distinta, che diede origine ai plesiosauri.

Scheletro e cranio di Pistosaurus longaevus. Cranio e postcranio non sono stati ritrovati in associazione.

Pistosaurus è considerato attualmente il genere tipo della famiglia dei pistosauridi, un gruppo di saurotterigi che comprende anche Augustasaurus del Nordamerica e Yunguisaurus della Cina. In alcune analisi filogenetiche, la famiglia non è considerata monofiletica.

Pistosaurus è noto per alcuni resti ritrovati in Germania e per alcuni fossili frammentari rinvenuti in Italia, in Val di Centa (Dalla Vecchia e Avanzini, 2002). Anche in Spagna sono stati ritrovati fossili attribuiti con molti dubbi a questo genere (Sanz, 1983).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • von Meyer C.E.H., 1839. Uber Pistosaurus in Bayreuther Muschelkalk; fossile Knochen von Weisenau und der Molasse des Waadlandes. Neues Jahrbuch fur Mineralogie, Geologie und Palaeontologie 1839: 699-701.
  • Huene F. von, 1948. Pistosaurus, a middle Triassic plesiosaur. American Journal of Science 246:46-52.
  • Sanz, J.L. 1983. Consideraciones sobre el genero Pistosaurus. El suborden Pistosauria (Reptilia, Sauropterygia). Estudios Geologicos 39:451-458.
  • H. -D. Sues. 1987. Postcranial skeleton of Pistosaurus and interrelationships of the Sauropterygia (DIapsida). Zoological Journal of the Linnean Society 90:109-131
  • Sander P.M., Rieppel O.C. and Bucher H., 1997. A new pistosaurid (Reptilia: Sauropterygia) from the Middle Triassic of Nevada and its implications for the origin of the plesiosaurs. Journal of Vertebrate Paleontology 17:526–533.
  • M. Dalla Vecchia and M. Avanzini. 2002. New findings of isolated remains of Triassic reptiles from Northeastern Italy. Bollettino della Societa Paleontologica Italiana 42(2-3):215-235
  • Rieppel O., Sander P.M. and Storrs G.W., 2002. The skull of the pistosaur Augustasaurus from the Middle Triassic of northwestern Nevada. Journal of Vertebrate Paleontology 22(3):577-592.