Pippa Passes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pippa Passes
Autore Robert Browning
1ª ed. originale 1841
Genere poesia
Lingua originale inglese

Pippa Passes è un'opera drammatica scritta da Robert Browning e pubblicata nel 1841 come primo volume della serie Bells and Pomegranates.

L'autore descrisse il suo lavoro come il primo di una serie di opere drammatiche. La sua idea originale riguardava una giovane ragazza innocente, che restava immacolata passando attraverso i quartieri dominati dalla criminalità di Asolo. Quando venne pubblicato per la prima volta il lavoro provocò indignazione, questo a causa degli argomenti trattati che ritraevano personaggi di cattiva reputazione - come l'adultera Ottima - e per il trattamento esplicito di questioni sessuali. Forse il brano più famoso è il seguente:

The year's at the spring,
And day's at the morn;
Morning's at seven;
The hill-side's dew-pearled;
The lark's on the wing;
The snail's on the thorn;
God's in his Heaven -
All's right with the world!


Traduzione:

L'anno è a primavera,
e il giorno è al mattino;
Il mattino è alle sette;
Il lato della collina è perlato di rugiada;
L'allodola è sulle ali;
La lumaca è sullo spino;
Dio è nel suo Paradiso -
Tutto va bene con il mondo!

Oltre alla frase "God's in his Heaven/All's right with the world!", il poema contiene un divertente errore radicato in Robert Browning a causa della sua poca familiarità con lo slang volgare. Arrivando alla fine del poema, nella sua canzone di chiusura, Pippa intona il seguente testo:

But at night, brother Howlet, far over the woods,
Toll the world to thy chantry;
Sing to the bats’ sleek sisterhoods
Full complines with gallantry:
Then, owls and bats, cowls and twats,
Monks and nuns, in a cloister’s moods,
Adjourn to the oak-stump pantry!


Traduzione:

Ma durante la notte, il fratello Howlet, lontano oltre i boschi,
Rintocca il mondo per il suo suffragio;
Canta al pelo lucido della sorellanza dei pipistrelli
Piena compieta con atto d'amore:
Poi, gufi e pipistrelli, cowls and twats,
Monaci e monache, in un chiostro di stati d'animo,
Si rinviano alla dispensa del tronco di quercia!

"Twat" nella lingua volgare è il termine per indicare gli organi genitali femminili.[1] Quando gli editori del Oxford English Dictionary decenni dopo chiesero a Browning dove avesse preso la parola, egli riportò una rima del 1660 che recitava: "They talk’t of his having a Cardinall’s Hat/They’d send him as soon an Old Nun’s Twat.". Browning non si accorse apparentemente del gioco di parole di "twat" che per lui significava parte dell'abito di una suora, associato nel poema alla tonaca di un sacerdote.[2][3]

La città di Pippa Passes, Kentucky prese il nome dal poema di Browning.

Riferimenti culturali[modifica | modifica wikitesto]

  • Le linee "God's in his Heaven/All's right with the world!" vengono menzionate nell'anime Neon Genesis Evangelion, dove vengono utilizzate come slogan dell'organizzazione governativa segreta NERV.
  • Il personaggio Eda dell'anime Black Lagoon cita le famose linee "God's in his Heaven/All's right with the world!" dopo un prolungato scontro a fuoco.
  • Nell'episodio 84 di Monk (serie TV), Captain Stottlemeyer chiude l'episodio dicendo "God's in his Heaven/All's right with the world!"
  • In Il mondo nuovo di Aldous Huxley, al capitolo tre, il Direttore del Hatcheries and Conditioning dice "Ford's in his flivver. All's well with the world." ("Ford's in his flivver," mormorato dal direttore "All's well with the world.")
  • Nell'episodio extra contenuto nel DVD di Durarara!!, il finale fa riferimento alla citazione "God's in his Heaven/All's right with the world!"
  • Nell'episodio 09 del anime Kamisama Dolls il personaggio Kōshirō Hyūga cita "God's in his Heaven/All's right with the world!" durante un discorso con il protagonista come contrapposizione al loro stato attuale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Twat | Define Twat at Dictionary.com
  2. ^ Language Log: More on Browning, Pippa and all
  3. ^ Shipley, Joseph, The Origins of English Words: A Discursive Dictionary of Indo-European Roots, p. 50

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura