Pipile pipile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Guan fischiatore di Trinidad
Immagine di Pipile pipile mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 CR it.svg
Critico[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Galliformes
Famiglia Cracidae
Genere Pipile
Specie P.pipile
Nomenclatura binomiale
Pipile pipile
Jacquin, 1784
Sinonimi

Aburria pipile

Il guan fischiatore di Trinidad (Pipile pipile Jacquin, 1784) è un uccello della famiglia Cracidae, endemico di Trinidad.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questo uccello raro ha il piumaggio di colore bruno-nerastro su quasi tutto il corpo tranne per il capo e la punta delle ali che sono di colore bianco[3]. La parte intorno agli occhi è nuda ed è di colore blu mentre le zampe sono di colore rosso[4].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È endemico dell'isola di Trinidad. Precedentemente viveva nelle foreste di tutta l'isola[5]. Oggi l'unica popolazione restante si trova nella parte orientale delle colline del Northern Range, dove gli rimangono solo 150 km² di areale[3].

Questo uccello vive nelle fitte foreste tropicali collinari che si trovano vicino a corsi d'acqua[3].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Questo uccello si nutre soprattutto di frutta e semi, preferisce il frutto dell'albero di Virola surinamensis[5].

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Si sa pochissimo sulla riproduzione di questo uccello. La stagione degli amori dura tutto l' anno. I nidi si trovano soprattutto sulle cime degli alberi molto folti, nascosti tra la vegetazione, e solitamente contengono 2 uova[6].

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Classificato come specie in pericolo critico (CR) sulla Lista Rossa IUCN[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2012, Pipile pipile in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Cracidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 5 maggio 2014.
  3. ^ a b c BirdLife International. (2000) Threatened Birds of the World. Lynx Edicions and BirdLife International, Barcelona and Cambridge.
  4. ^ Erritzoe, J. (1993) The Birds of CITES and How to Identify Them. The Lutterworth Press, Cambridge.
  5. ^ a b Hayes, F.E. (October, 2002) http://www.geocities.com/floyd_hayes/research_piping-guan
  6. ^ Del Hoyo, J., Elliott, A. and Sargatol, J. (1994) Handbook of the Birds of the World. Vol 2: New World Vultures to Guineafowl. Lynx Edicions, Barcelona.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Pipile pipile in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Uccelli