Piotr Nowak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piotr Nowak
2011-06-18 Piotr-Nowak.jpg
Dati biografici
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 168 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Philadelphia Union Philadelphia Union
Ritirato 2002 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1979-1983 Wlokniarz Pabianice Włókniarz Pabianice 41 (6) (?)
1983-1984 GKS Belchatow GKS Bełchatów 18 (1) (?)
1984-1985 Zawisza Bydgoszcz Zawisza Bydgoszcz 39 (8)
1995-1986 Widzew Lodz Widzew Łódź 10 (2)
1987-1990 Zawisza Bydgoszcz Zawisza Bydgoszcz 83 (18)
1990-1992 Bakirkoyspor Bakırköyspor 54 (16)
1992-1993 Young Boys Young Boys 42 (4)
1993-1994 Dinamo Dresda Dinamo Dresda 23 (2)
1994-1998 Monaco 1860 Monaco 1860 93 (15)
1998-2002 Chicago Fire Chicago Fire 114 (26)
Nazionale
1990-1997 Polonia Polonia 19 (3)
Carriera da allenatore
2004-2006 D.C. United D.C. United
2007-2009 Stati Uniti Stati Uniti U-23
2007-2009 Stati Uniti Stati Uniti Vice
2010-2012 Philadelphia Union Philadelphia Union
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 gennaio 2010

Piotr Nowak (Pabianice, 5 luglio 1964) è un allenatore di calcio ed ex calciatore polacco, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come centrocampista offensivo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato per la maggior parte della sua carriera in Europa, prima in patria con Zawisza Bydgoszcz e Widzew Łódź, proseguendo poi in Turchia, Svizzera e Germania prima di chiudere la carriera negli Stati Uniti con il Chicago Fire.

La carriera professionistica di Nowak iniziò precocemente, visto che a quindici anni debuttò con il Włókniarz Pabianice, squadra della sua città natale, rimanendovi per quattro anni; trasferitosi al Zawisza Bydgoszcz e successivamente al Widzew Łódź, lasciò la Polonia per giocare nel Bakırköyspor in Süper Lig turca nel 1990. Nel 1992 passò al BSC Young Boys di Berna, Svizzera, e l'anno successivo alla Dinamo Dresda, in Germania prima di approdare alla Bundesliga nel 1994 nelle file del Monaco 1860, vincendo il premio di miglior calciatore polacco nel 1996.

Nel 1998, Nowak si trasferì negli Stati Uniti per giocare nella recentemente formatasi Major League Soccer nel Chicago Fire. Alla sua prima stagione nel campionato statunitense vinse il titolo, ripetendosi poi con due Lamar Hunt U.S. Open Cup totalizzando 114 presenze, 26 reti e 48 assist. Nel 2002 ha chiuso la carriera da calciatore, iniziando quella di allenatore.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha debuttato con la Polonia il 2 febbraio 1990 a Teheran contro l'Iran, rimanendo nel giro della Nazionale fino al 1997 e divenendone capitano per tre anni. Al termine della sua carriera internazionale contava 19 presenze e 3 reti.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio della stagione 2004 Nowak fu nominato allenatore del D.C. United, guidando la squadra fino alla vittoria del titolo, quarto nella storia del club.

Il 20 dicembre 2006 il Washington Post riportò la notizia dell'avvenuta nomina di Nowak come assistente di Bob Bradley alla guida della Nazionale di calcio degli Stati Uniti e come allenatore della selezione Under-23,[1] che guidò alle Olimpiadi di Pechino 2008.

Il 28 maggio 2009, Nowak si dimise dall'incarico con la Nazionale,[2] venendo poi assunto dal Philadelphia Union in vista della prima stagione del club in Major League Soccer.[3]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Chicago Fire: 1998
Chicago Fire: 1998, 2000

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1996

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

D.C. United: 2004

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Croce di Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica di Polonia - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica di Polonia
— 24 gennaio 2005[4][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Nowak to Leave D.C. for U.S. Team - washingtonpost.com
  2. ^ (EN) Nowak Resigns from Men's National Team Staff
  3. ^ (EN) Nowak hired as first head coach of Philadelphia Union - The Philadelphia Inquirer
  4. ^ (PL) M.P. 2005 nr 27 poz. 374
  5. ^ (EN) washingtonpost.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Piotr Nowak in National-football-teams.com, National Football Teams.
  • Piotr Nowak in Calcio.com, HEIM:SPIEL Medien GmbH.