Pionus maximiliani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pappagallo testasquamata
Pionus maximiliani -pet-4a.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Sottofamiglia Arinae
Genere Pionus
Specie P. maximiliani
Nomenclatura binomiale
Pionus maximiliani
(Kuhl, 1820)

Il pappagallo testasquamata (Pionus maximiliani Kuhl, 1820) è un uccello della famiglia degli Psittacidi. Classificato in quattro sottospecie piuttosto simili tra loro (P. m. maximiliani, P. m. melanoblepharus, P. m. siy, P. m. lacerus), questo pappagallo ha taglia attorno ai 29 cm, colorazione generale verde intenso, ampio collare tra gola e petto di un blu cupo, sottocoda rosso, anello perioftalmico chiaro, iride bruna, becco e zampe grigio-neri. Vive nel nord dell'Argentina e nel Brasile centro-orientale, dove abita prevalentemente le foreste umide subtropicali temperate di pianura, le boscaglie aperte e le foreste a galleria e quelle ricche di araucaria, delle cui noci è ghiotto. È stato avvistato fino ad altezze attorno ai 2000 metri. Comune nel suo areale è anche piuttosto noto in cattività, dove si riproduce con regolarità.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli