Pioggia Sulla Faccia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pioggia Sulla Faccia

Pioggia Sulla Faccia (18421905) è stato un capo delle tribù Hunkpapa Teton Sioux.

Il suo nome deriva da un'azione militare nel corso della quale un improvviso rovescio di pioggia aveva cancellato i colori di guerra che si era dipinto sul viso.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Pioggia Sulla Faccia era un Hunkpapa puro sangue discendente da una grande famiglia di capi. Si guadagnò onore e stima grazie al suo straordinario coraggio che aveva già messo in evidenza in giovane età. Partecipò al massacro di Fetterman e venne ferito nella battaglia di Fort Totten. Il 14 settembre 1874 venne fatto arrestare dal capitano Thomas Custer (fratello minore del ten. col. George A. Custer), e a causa di ciò l'indiano promise di ucciderlo, unendosi a Toro Seduto. Pioggia Sulla Faccia partecipò alla battaglia del Little Big Horn dove uccise il suo nemico (Thomas Custer) cercandolo nella mischia. Pioggia Sulla Faccia si spinse successivamente in Canada insieme a Toro Seduto.

Nel 1880 si consegnò al generale Miles e visse nella riserva di Standing Rock. Morì a sessantatré anni.