Pinus balfouriana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pino coda di volpe
Foxtail Pine.jpg
Un Pinus balfouriana
Stato di conservazione
Status iucn2.3 CD it.svg
Basso rischio (cd)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Pinophyta
Classe Pinopsida
Ordine Pinales
Famiglia Pinaceae
Genere Pinus
Sottogenere Ducampopinus
Sezione Parryana
Sottosezione Balfourianae''
Specie P. balfouriana
Nomenclatura binomiale
Pinus balfouriana
Balf.
Sottospecie
  • P. balfouriana balfouriana
  • P. balfouriana austrina

Il Pino coda di volpe (Pinus balfouriana) è un raro pino endemico della California, negli Stati Uniti, ove risulta presente in due regioni caratterizzate ciascuna da una differente sottospecie: Pinus balfouriana balfouriana sulle montagne Klamath, e Pinus balfouriana austrina nella meridionale Sierra Nevada.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

un pino Coda di volpe nel sud della Sierra Nevada

Pinus balfouriana è un albero alto fra i 10 ed i 20 metri, solo eccezionalmente può raggiungere i 35 m e superare i 2 metri di diametro del tronco. Gli aghi sono raggruppati in gruppi di cinque con una guaina basale semi-persistente 2 si presentano lunghi fra i 2 ed i 4 cm, di un colore verde lucido sulla faccia superiore, e bianchi su quella inferiore; possono persistere per 10-15 anni. I coni sono lunghi 6-11 cm, di colore viola scuro che diviene rosso-marrone con la maturazione. Le scaglie sono soffici, flessibili ed ognuna con una spina centrale di un millimetro di lunghezza. Si ritiene che il pino coda di volpe possa vivere più di 3000 anni nella Sierra Nevada, ma l'esemplare più anziano oggi noto possiede solo 2110 anni d'età. Nelle montagne Klamath, la sopravvivenza non supera i 1000 anni.

Pinus balfouriana è strettamente legato alle specie del genere Balfourianae, venendo classificato nella stessa sottosezione; ibridi di questa specie con la correlata Pinus longaeva vengono utilizzati nella coltivazione, ma incroci di questo genere non sono mai stati rinvenuti in natura.

Esemplare di Pinus balfouriana

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questi alberi crescono nelle regioni subalpine delle foreste di queste montagne: ad una altitudine di 1950-2750 m nella regione di Klamath e 2300-3500 nella Sierra Nevada. Nella Sierra Nevada, in particolare, la presenza di questi pini risulta limitata ad un'area attorno al Parco Nazionale delle Sequoie ed al Parco Nazionale del King Canyon. In entrambe le zone, essa risulta spesso una specie della linea degli alberi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bailey, D. K. 1970. Phytogeography and taxonomy of Pinus subsection Balfourianae. Ann. Missouri Bot. Gard. 57: 210–249.
  • Mastrogiuseppe, R. J. & Mastrogiuseppe, J. D. 1980. A study of Pinus balfouriana Grev. & Balf. (Pinaceae). Systematic Botany 5: 86–104.
  • Richardson, D. M. (ed.). 1998. Ecology and Biogeography of Pinus. Cambridge University Press, Cambridge. 530 p. ISBN 0-521-55176-5.
  • (EN) Conifer Specialist Group 1998, Pinus balfouriana in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica