Pink lady

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una mela Pink lady, intera e sezionata.

Pink Lady è il nome commerciale registrato dei frutti della varietà di mela Cripps Pink che soddisfano determinati standard di qualità. La varietà Cripps Pink fu selezionata originariamente da John Cripps presso l’allora Ministero dell’Agricoltura dell’Australia Occidentale, ibridando la mela australiana Lady Williams con una Golden Delicious per combinare le caratteristiche migliori di entrambe le mele. Il risultato è una mela al tempo stesso dolce e croccante.

Marchio commerciale registrato[modifica | modifica wikitesto]

La varietà dal nome Pink Lady appartiene al Ministero dell’Agricoltura e dell’Alimentazione dell’Australia Occidentale (DAFWA), che ne è titolare dei Diritti del Selezionatore della Pianta in molti paesi. Il principale ente del settore per i coltivatori australiani di mele e di pere — l’Apple and Pear Australia Limited (APAL) — “possiede” e gestisce in tutto il mondo la “proprietà intellettuale” sul marchio commerciale Pink Lady, registrato in oltre 70 paesi.

Crescita e sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

La mela ha una forma ellissoidale ed ha una caratteristica colorazione rosa su uno “sfondo” verde, mentre il gusto è acidulo. La varietà Cripps Pink richiede un periodo di crescita lungo 200 giorni e un clima caldo, perciò non può essere coltivata alle latitudini più temperate. È coltivata estesamente in Australia. Cresce anche in Nuova Zelanda, Cile, Canada, Francia, Italia, Spagna e negli USA dalla fine degli anni ’90.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]