Pinball Construction Set

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pinball Construction Set è un programma di simulazione di Flipper a 2 dimensioni realizzato nel 1983 dalla software house Electronic Arts. Prodotto inizialmente per Apple II e Commodore 64, in seguito ne vennero diffuse alcune conversioni per altri home computer dell'epoca.

Il programma[modifica | modifica sorgente]

Il programma introdusse per primo il genere del Construction Set, cioè la possibilità per il giocatore di modificare a piacimento lo schema di gioco rispetto a quello di default impostato dal programma, e volendo di creare un gioco completamente nuovo dello stesso genere. Caratteristica del programma era la sua semplicità d’uso, ottenuta grazie all’utilizzo di un editor molto intuitivo, basato sulla tecnica del drag and drop: in sostanza da un apposito riquadro era possibile trascinare per mezzo del puntatore gli elementi desiderati (flipper, respingenti, bersagli, etc.), e posizionarli direttamente sul piano di gioco nel modo preferito. Concluso il lavoro, era possibile giocare direttamente con il proprio flipper, così come realizzato.

Il programma presentava tuttavia molte limitazioni: i suoni erano predefiniti ed abbinati agli elementi prescelti, e non era possibile intervenire sulla grafica dei componenti, né impostare uno schema di gioco particolare, che veniva determinato solo dalla tipologia e dalla posizione degli elementi (statici e dinamici) inseriti. Il pregio ed il contenuto innovativo del programma erano legati tecnicamente alla possibilità di apportare le modifiche volute senza il problema di dover usare un complesso linguaggio di programmazione (come era avvenuto fino a quel momento per alcuni giochi modificabili), sostituito dal comodo ed intuitivo editor, di tipo integralmente grafico.

Questo programma, caduto nell'oblio con l'avvento delle simulazioni di flipper graficamente e tecnicamente molto più realistiche prodotte per i primi PC, ha tuttavia ispirato in tempi più recenti la realizzazione di programmi di simulazione di flipper pseudo-tridimensionali con prestazioni di straordinario realismo, tra i quali ricordiamo Visual Pinball e Future Pinball. Questi moderni programmi, pur se infinitamente più sofisticati, utilizzano tuttavia come strumento operativo di base un editor prevalentemente grafico, cioè lo stesso sistema introdotto dal vecchio Pinball Construction Set, del quale possono essere giustamente considerati una moderna evoluzione.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]