Pina Lamara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pina Lamara
Pina Lamara nel 1957
Pina Lamara nel 1957
Nazionalità Italia Italia
Genere Musica leggera
Periodo di attività 1946-1975

Pina Lamara, all'anagrafe Giuseppina Lamara (Napoli, 17 settembre 1925), è una cantante italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver esercitato la professione di maestra elementare, prende lezioni di canto e nel 1947 partecipa al concorso radiofonico L'ora del dilettante, classificandosi al primo posto e debuttando ai microfoni con le orchestre dirette dai maestri Gino Campese, Giuseppe Anepeta, Nello Segurini e Mario Vinci.

Nel 1952 partecipa per la prima volta al Festival di Napoli con Lassame sunnà in coppia con Oscar Carboni e ritorna alla manifestazione partenopea nel 1956 con Guardanno 'o mare, Pota, po' e Peppeniello 'o trombettiere. Parte poi per una lunga tournée in giro per il mondo ottenendo notevoli consensi soprattutto negli Stati Uniti. L'anno successivo, sorprendendo tutti, lascia le scene e si ritira in convento.

Nel 1965, otto anni dopo, convinta dai suoi estimatori a riprendere l'attività, torna al Festival di Napoli con Notte senza fine in coppia con l'Equipe 84 e continua a cantare fino ai primi anni settanta. Durante il corso della sua carriera, ha inciso dischi per le etichette Columbia, Cetra e Erreppì.