Pilar (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pilar è un nome proprio di persona spagnolo femminile[1].

Varianti[modifica | modifica sorgente]

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Statua della Virgen del Pilar a Saragozza

Significa "colonna" in spagnolo[1][2]. La sua origine e diffusione sono dovute ad un titolo della Madonna, "Nostra Signora del Pilar"[1][2]; secondo tale credenza, la Madonna sarebbe apparsa a san Giacomo il Maggiore in cima ad una colonna, mentre egli si trovava a Saragozza[1][2].

Fa parte di tutta quella gamma di nomi diffusi in Spagna dovuti alla venerazione mariana, fra cui Consuelo, Dolores, Milagros, Rocío, Araceli, Concepción e Candelaria.

Onomastico[modifica | modifica sorgente]

L'onomastico ricorre il 12 ottobre in ricordo della Nostra Signora del Pilar[3], o alternativamente il 27 agosto per la ricorrenza della beata María Pilar Izquierdo Albero, fondatrice dell'Opera Missionaria di Gesù e Maria[4].

Persone[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Pilar..."

Il nome nelle arti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e (EN) Pilar, Behind the Name. URL consultato il 28-04-2011.
  2. ^ a b c Pilar, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 28-04-2011.
  3. ^ Nostra Signora del Pilar, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 28-04-2011.
  4. ^ Beata Maria Pilar Izquierdo Albero, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 28-04-2011.
antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi