Pietro di Castiglia (1290-1319)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regno di Castiglia
Casa di Borgogna

Coat of Arms of Castile with the Royal Crest.svg

Pietro di Castiglia (Valladolid, 1290Granada, 25 giugno 1319) fu un principe castigliano e signore di Cameros, Almazán, Berlanga, Monteagudo e Cifuentes.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlio del re Sancho IV di Castiglia e di Maria di Molina.

Divenne maggiordomo di suo fratello Ferdinando IV, dal 25 febbraio 1310 al 29 gennaio 1311. Nel dicembre del 1311, a Calatayud, sposò Maria d'Aragona (1299-1327), figlia del re della corona d'Aragona, Giacomo II. Nel 1312 fu nominato tutore del nipote, Alfonso XI e fu reggente di Castiglia sino alla morte avvenuta per mano dei Mori. Pietro da Maria ebbe una figlia:

Venne ucciso durante la battaglia di Vega di Granada, nel 1319.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]