Pietro Ignazio Marolda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pietro Ignazio Marolda, C.SS.R
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
Incarichi ricoperti Vescovo di Potenza e Marsico Nuovo
Vescovo di Pozzuoli
Nato 11 aprile 1770
Ordinato presbitero 27 gennaio 1793
Consacrato vescovo 21 aprile 1822
Deceduto 15 marzo 1842

Pietro Ignazio Marolda (Muro Lucano, 11 aprile 1770Pozzuoli, 15 marzo 1842) è stato un vescovo cattolico e teologo italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Muro Lucano l'11 aprile 1770, nel 1785 divenne membro della Congregazione del Santissimo Redentore.

Ordinato sacerdote il 27 gennaio 1793, il 21 aprile 1822 fu consacrato vescovo di Potenza e Marsico Nuovo. Dal 25 al 27 maggio 1834 celebrò il sinodo diocesano potentino e, dall'8 al 10 settembre dello stesso anno, il sinodo diocesano marsicense.

Il 19 maggio 1837 fu nominato vescovo di Pozzuoli, dove morì il 15 marzo 1842.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Commendatore del Reale Ordine di Francesco I - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore del Reale Ordine di Francesco I

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Camillo Minieri-Riccio, Memorie storiche degli scrittori nati nel regno di Napoli, Tip. dell'Aquila di V. Puzziello, 1844

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Vescovo di Potenza e Marsico Nuovo Successore BishopCoA PioM.svg
Giuseppe Maria Botticelli 1822-1843 Michelangelo Pieramico
Predecessore Vescovo di Pozzuoli Successore BishopCoA PioM.svg
Carlo Maria Rosini 1843-1876 Raffaele Purpo