Pietro II d'Alençon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Conti e Duchi d'Alençon
Valois-Alençon
Blason province fr Alençon.svg

Carlo II (1326-1346)
Carlo III (1346-1367)
Pietro II (1367-1404)
Giovanni I (1404-1415)
Giovanni II (1415-1476)
Renato (1476-1492)
Carlo IV (1492–1525)

Pietro di Valois-Alençon (1340Argentan, 20 settembre 1404) è stato un militare francese.

Figlio di Carlo II d'Alençon e di Maria de la Cerda, fu conte d'Alençon (Pietro II), di Perche e Porhoet. Succedette al fratello Carlo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Pietro II in armatura

Divenuto cavaliere nel 1350, fu uno degli ostaggi inviati in Inghilterra nel 1360 in cambio di re Giovanni II, suo cugino, che era stato fatto prigioniero alla battaglia di Poitiers del 1356. Pietro tornerà in Francia solo nel 1370.

Stette sotto gli ordini di Giovanni di Berry, figlio del re, e combatté in Aquitania col fratello Roberto contro gli inglesi. Presero Limoges, ma fallirono ad Usson (1371). Combatté poi in Bretagna con Bertrand du Guesclin, e fu ferito assaltando Hennebont.

Nel 1388 accompagnò re Carlo VI in una spedizione contro Guglielmo VI, duca di Gueldre e Juliers.

Matrimonio e figli[modifica | modifica sorgente]

Arma dei d'Alençon.

Pietro sposò il 10 ottobre 1371 Marie Chamaillard (v.1345 - Argentan, 18 novembre 1425), viscontessa di Beaumont-au-Maine, Fresnay e Sainte-Suzanne, figlia di Guillaume Chamaillard, signore d'Anthenaise, e della viscontessa Marie de Beaumont-Brienne. Pietro e Marie ebbero:

Pietro ebbe inoltre un figlio illegittimo:

  • Pierre, bastardo d'Alençon, signore d'Aunou.
Predecessore Conte d'Alençon Successore Blason province fr Alençon.svg
Carlo III 1367 - 1404 Giovanni I