Pietro Donders

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pietro Donders
Tilburg Donders.jpg

Beato

Nascita 27 ottobre 1807, Tilburg
Morte 14 gennaio 1887, Batavia
Venerato da Chiesa cattolica
Beatificazione 23 maggio 1982 da Giovanni Paolo II
Ricorrenza 14 gennaio

Pietro Donders (Tilburg, 27 ottobre 1807Batavia, 14 gennaio 1887) è stato un missionario olandese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ordinato sacerdote nel 1841, partì come missionario per la Guyana olandese e nel 1867 entrò come religioso nella Congregazione del Santissimo Redentore.

Si dedicò all'apostolato presso le popolazioni indigene, gli schiavi neri e i lebbrosi: morì nel lebbrosario di Batavia nel 1887.

Il culto[modifica | modifica sorgente]

La sua causa di canonizzazione venne introdotta nel 1913: dichiarato venerabile nel 1945, è stato proclamato beato da papa Giovanni Paolo II il 23 maggio 1982.

La sua memoria si celebra il 14 gennaio.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Guido Pettinati, I Santi canonizzati del giorno, vol. I, Segno, Udine 1991, pp. 181-185.

Controllo di autorità VIAF: 88900442