Pieter de Neyn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pieter Pieterszoon de Neyn, o Neijn o Nyn (Leida, 15 o 16 dicembre 1597Leida, 16 marzo 1639), è stato un pittore, illustratore, architetto[1][2][3] olandese del secolo d'oro, appartenente alla scuola dell'Olanda settentrionale[4].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Paesaggio con dune, viaggiatore con cane, persone e oltre una chiesa
Paesaggio con dune, viaggiatori su un sentiero e contadini a riposo vicino ad una fattoria

Dal 1611 al 1617 visse a Haarlem, dove studiò presso Esaias van de Velde[2][3][4] e contemporaneamente presso Jan van Goyen[4].

Si sposò a Leida nel 1617, dove rimase fino alla morte avvenuta nel 1639[4].

Nel periodo 1620-1624 e poi a partire dal 1632 fu scalpellino della città, funzione che mantenne contemporaneamente all'esercizio della pittura[5]. Fu anche nominato architetto della città di Leida[2][3].

Profilo artistico[modifica | modifica wikitesto]

Si dedicò principalmente alla pittura paesaggistica[3][4], in particolare di paesaggi invernali, ai soggetti equestri e alle battaglie[4].

Inizialmente le sue opere mantennero uno stile più vicino a quello di Esaias van de Velde, ma dal 1627 de Neyn assunse una maniera più simile a quella di Jan van Goyen, tanto da rendere difficile l'attribuzione delle opere[5] e divenendone un vero e proprio seguace[4]. In questo periodo l'evoluzione dei due pittori procedette parallelamente, tendendo ad un paesaggio sempre più piatto e con un cielo sempre più preponderante in cui il sole è sostituito da un forte fascio di luce. Caratteristica di de Neyn è un maggior utilizzo dei contrasti e una modalità più decisa di delineare le forme, che ricorda la maniera di Salomon van Ruysdael[5]. Nelle sue opere si rileva anche l'influenza del maestro paesaggista detto De Rustige Meester[4].

Furono suoi seguaci P.D.Bools e gli artisti identificati dai monogrammi AVZ, JvC, L.B.[4].

In passato i dipinti di Pieter de Neyn furono attribuiti all'incisore Pieter Nolpe[4] a causa del modo in cui firmava le sue opere, spesso semplicemente con le iniziali N.P.[5].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Paesaggio con cavaliere e figure conversanti davanti ad una fattoria, olio su pannello, 30,2 x 55,2 cm, firmato, 1628[6]
  • Paesaggio fluviale con figure e barche lungo la riva, olio su pannello, 42,5 x 59 cm, firmato, 1629[7]
  • Due cavalieri si allontanano da un villaggio lungo un sentiero di campagna, olio su pannello, 42 x 67,2 cm, firmato[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Flemish, Dutch and German schools of painting
  2. ^ a b c A biographical and critical dictionary of painters and engravers
  3. ^ a b c d A general dictionary of painters
  4. ^ a b c d e f g h i j Rijksbureau voor Kunsthistorische Documentatie
  5. ^ a b c d Enciclopedia online Larousse
  6. ^ Paesaggio nei pressi di una fattoria - Artnet
  7. ^ Paesaggio fluviale - Artnet
  8. ^ Due cavalieri si allontanano da un villaggio lungo un sentiero di campagna - Artnet

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 95737442