Pieter Cort van der Linden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pieter Cort van der Linden
Cort van der Linden-Haverman.jpg

Primo Ministro dei Paesi Bassi
Durata mandato 29 agosto 1913 –
9 settembre 1918
Capo di Stato Guglielmina
Predecessore Theo Heemskerk
Successore Charles Ruys de Beerenbrouck

Dati generali
Partito politico Liberale
Alma mater Università di Leida

Pieter Wilhelm Adriaan Cort van der Linden (L'Aia, 14 maggio 1846L'Aia, 15 luglio 1935) è stato un politico olandese, primo ministro dei Paesi Bassi dal 29 agosto 1913 al 9 settembre 1918.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Durante il periodo trascorso a capo dell'esecutivo van der Linden si batté per l'introduzione del suffragio universale e per la neutralità dei Paesi Bassi durante la prima guerra mondiale.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Minderaa, J.T., Linden, Pieter Wilhelm Adrianus Cort van der (1846-1935) - Biografisch Woordenboek van Nederland, (1979)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 55359941 LCCN: no99005123