Pietà (arte)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La pietà è un tema artistico biblico, che raffigura Maria che tiene sulle ginocchia il corpo senza vita di Gesù Cristo, dopo la sua passione e deposizione. L'iconografia ha origini tedesche che si riconoscono nel Vesperbild[1].

La pietà è anche uno dei sette dolori di Maria Addolorata (Mater dolorosa in latino).

Un soggetto simile, ma meno diffuso, è la lamentatio o compianto sul Cristo morto, in cui Maria è circondata da altri personaggi che piangono la morte di Gesù.

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

La pietà è stato un soggetto molto popolare nelle arti figurative, soprattutto nella pittura e nella scultura, in particolar modo durante il Rinascimento.

Alcuni celebri esempi sono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vesperbild: l'immagine del vespro

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]