Pierre Méchain

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pierre Méchain

Pierre François André Méchain (Laon, 16 agosto 1744Castellón de la Plana, 20 settembre 1804) è stato un astronomo e geodeta francese.

Prese parte dal 1792 al 1798, con Jean Baptiste Joseph Delambre, alla triangolazione lungo il meridiano di Parigi fino a Barcellona, promossa dall'Assemblea Costituente con il principale scopo di fissare l'unità metrica di misura.

L'asteroide 21785 Méchain è stato così nominato in suo onore.

Comete scoperte[modifica | modifica sorgente]

Scoprì nove[1] comete e calcolò le loro orbite.

1781 I
1781 II
1785 E1
1786 I Cometa Encke
1787 I
1790 II 8P/Tuttle
1799 II
1799 III

Méchain scoprì la cometa 8P/Tuttle il 9 gennaio 1790. La cometa rimase visibile solo per un breve periodo e sebbene Méchain riuscì a calcolarne un'orbita, il numero di osservazioni insufficienti (raccolse l'ultima osservazione il 1º febbraio) non permise di riconoscere il comportamento periodico della cometa, che oggi non porta il suo nome[2].
La cometa C/1785 E1 fu co-scoperta con Charles Messier.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ secondo alcune fonti undici
  2. ^ La cometa 8P/Tuttle sul Kronk's Cometography

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 34483869 LCCN: n89605118