Pierre Larousse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pierre Larousse

Pierre Larousse (Toucy, 23 ottobre 1817Parigi, 3 gennaio 1875) è stato un linguista, pedagogista ed editore francese, nonché enciclopedista e filantropo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Larousse nacque in una modesta famiglia, il padre era infatti fabbro e carrettiere e la madre cabarettista, fin da piccolo sogna di diventare un grande enciclopedista sulle orme del suo mito Denis Diderot. Nel 1840 parte per Parigi dove grazie a dei corsi gratuiti per otto anni studia alla Sorbona, poi al CNAM e frequenta numerose biblioteche parigine. Impara il cinese, il sanscrito, il latino ed il greco, studia inoltre linguistica, storia, filosofia, meccanica, astronomia, letteratura francese e svariate letterature straniere. Nel 1848 interrompe il progetto di fondare una casa editrice per via dei moti del '48. Nel 1850 riesce a fondare assieme ad Augustin Boyer la Libreria Larousse-Boyer, nel 1852 ottiene la licenza di editore, pubblica testi scolastici ed il Nuovo Dizionario della Lingua Francese, antenato del Piccolo Larousse illustrato, per poi pubblicare il Grand Dictionnaire universel du XIXe siècle (1866-1876) in 15 volumi.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 31998829 LCCN: n50081510

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie