Pierre Bontemps

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tomba di Charles de Maigny (Louvre)

Pierre Bontemps (15071568) è stato uno scultore francese, noto per i suoi monumenti funerari.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Monumento per il cuore di Francesco I

È stato assieme a Germain Pilon, uno degli scultori precursori del Rinascimento francese.[1]

Poche informazioni si hanno sulla sua vita e sulle sue origini, anagrafiche e artistiche, ma in qualunque caso si dimostrò un valido interprete del gusto influenzato dall'Italia, impregnato di manierismo, che getterà le basi della scuola artistica di Fontainebleau.

Dal 1536 al 1550 circa, operò sia nella decorazione del castello di Fontainebleau, sia nella restaurazione dei lavori del Primaticcio, il Laocoonte e l'Apollo del Belvedere.

Eseguì, assieme al Marchand, alla realizzazione del voluminoso monumento funebre per Francesco I di Francia, ideato da Philibert Delorm per la basilica di S.Denis per omaggiare la vittoria francese nella battaglia di Marignano e in quella di Cérisoles.

Tra le sue statue principali si annoverarono quelle del re, della regina Claudia, del delfino, della principessa Carlotta, del duca di Orléans, nelle quali lo scultore riuscì a sintetizzare realismo e classicismo. Inoltre lo scultore rappresentò la narrazione dell'attraversamento delle Alpi svolto dai personaggi principali.

Particolarmente apprezzati furono i bassorilievi celebranti la battaglia di Marignano, l'urna contenente il cuore di Francesco I e la sensualità e la delicatezza delle figure femminili.

Tra i collaboratori che circondarono Bontemps, si ricordarono il suo allievo Germain Pilon.

Al Louvre sono conservate la sua statua dormiente di Charles de Maigny datata 1556 e la statua funeraria dell'ammiraglio Chabot.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Le Muse", De Agostini, Novara, 1964, Vol.II, pag.349

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 95820501 LCCN: nb2007021863

scultura Portale Scultura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scultura