Pierluigi Diaco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pierluigi Diaco (Roma, 23 giugno 1977) è un giornalista, conduttore televisivo e conduttore radiofonico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1985 milita nell'Azione Cattolica, e nel 1992 è tra i fondatori, con Andrea Scrosati, del Coordinamento Antimafia a Roma. Negli stessi anni aderisce al Movimento per la Democrazia - La Rete[1] e scrive un libro a quattro mani con Scrosati sul padre gesuita Ennio Pintacuda, da anni impegnato sul fronte anti-Mafia.[2]

Come giornalista, debutta nel 1995 su TMC, non ancora maggiorenne, con il programma TMC giovani. Nella stagione 1995-1996 conduce Generazione X, anticipato da una polemica sul titolo della trasmissione, usato nella stessa fascia oraria e nella stessa stagione televisiva per un nuovo programma Mediaset condotto da Ambra Angiolini[3]. Passato alla RAI, conduce vari programmi tra cui La cantina (1997) e Maglioni marroni (1999).

Dal 2003 al 2005 ha condotto il programma di approfondimento C'è Diaco su SkyTg24. In seguito è tra gli speaker di RTL 102.5, è conduttore per Canale Italia e nel 2008 è opinionista a Scalo 76 su Rai 2. Dal 2000 collabora con Il Foglio di Giuliano Ferrara. Ha scritto inoltre per TV Stelle, Liberal, L'Indipendente, Panorama e Capital. Dal gennaio al febbraio 2010 è stato direttore de il Clandestino, dopo esserne stato vicedirettore dal novembre 2009.

Dal 31 maggio 2010 al 10 settembre 2010 è stato il nuovo conduttore insieme a Georgia Luzi della nuova edizione di Unomattina estate su Rai 1. Per l'occasione il critico televisivo, nonché giornalista e Professore Ordinario, Aldo Grasso ne ha tracciato un ritratto assai severo, definendolo «blando avventuriero del piccolo schermo [...] giovane ma anche vecchio. Non ha un pensiero, ma finge di averlo»[4].

Dal 13 settembre 2010 al 14 febbraio 2011 entra a far parte nel cast di Bontà loro di Maurizio Costanzo dove svolgerà anche il ruolo di autore. Dal 7 marzo 2011 al 27 maggio 2011 affianca Maurizio Costanzo su Rai 2 in Maurizio Costanzo Talk. Dal 2011 al 2013 è stato opinionista fisso a Così è la vita, il segmento di Domenica in condotto da Lorella Cuccarini.

Dal 9 settembre 2013 ogni lunedì dalle 19 alle 21 affianca Maurizio Costanzo e Jolanda Granato al radio Costanzo Show su RTL 102.5. Dal gennaio 2014 con il Conte Galè e Emanuele Filiberto di Savoia conduce Onorevole Dj - Signoria Vostra su RTL 102.5.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Radio Radicale, Il "Coordinamento Antimafia" a Roma proposta de La Rete, 14 giugno 1992
  2. ^ Pierluigi Diaco, Padre Ennio Pintacuda: un prete e la politica, 1992.
  3. ^ "No, Ambra non cambierà titolo allo show"
  4. ^ Il perfetto para-guru guida Uno Mattina

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]