Pictures at an Exhibition

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'opera originale di Modest Musorgskij, vedi Quadri di un'esposizione.
Pictures at an Exhibition
Artista Emerson, Lake & Palmer
Tipo album Live
Pubblicazione novembre 1971
Durata 37 min : 02 s + 15 min 28 sec
Dischi 1
Tracce 12
Genere Rock progressivo
Etichetta Island
Produttore Greg Lake
Registrazione 26 marzo 1971, Newcastle City Hall nel North East England
Emerson, Lake & Palmer - cronologia
Album precedente
(1971)
Album successivo
(1972)

Pictures at an Exhibition è il terzo album del gruppo progressive rock britannico Emerson Lake & Palmer, registrato dal vivo nel 1971.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Si tratta della rielaborazione in chiave rock dell'omonima composizione pianistica del 1874 di Modest Musorgskij. Nel disco le partiture originali del musicista sono alternate alle composizioni del trio. L'album è stato registrato dal vivo durante il concerto al Newcastle City Hall del 26 marzo 1971.

Tratto da un brano classico per pianoforte, riadattato al rock da Emerson, Lake & Palmer, la composizione è ispirata al "viaggio" che un visitatore compie durante una mostra di quadri. Il brano, dunque, non dà l'idea di essere formato da un unico pezzo, ma da tante composizioni separate, legate insieme dalla Promenade, la passeggiata del visitatore nelle sale del museo. Questa musica, che "rappresenta" il percorso da un quadro all'altro, è ripetuta più volte ed è tranquilla e solenne. Dopodiché si passa ad una melodia inquietante: la batteria accompagnata dall'organo crea un'atmosfera tutt'altro che serena e calma. Finito questo brano, si torna a riascoltare la Promenade iniziale.

I brani[modifica | modifica sorgente]

Il lato A dell'LP si apre con Promenade, di Musorgskij, un brano dall'incedere marziale, seguito da The Gnome, ancora di Musorgskij ma con contributi di Carl Palmer che aggiunge parti di batteria molto curate. Dopo la ripresa di Promenade, con contributo di Greg Lake che vi aggiunge alcune liriche, trova posto una composizione del solo Lake, The Sage (Il Saggio), un pezzo per chitarra folk nel quale si respira una forte atmosfera classica ed i cui fraseggi di chitarra possono costituire una palestra per molti aspiranti chitarristi. Con The Old Castle (Il Vecchio Castello) si ritorna all'opera di Musorgskij, in questo caso con un contributo di Keith Emerson. Questa melodia è triste, malinconica e nostalgica: tratta di un menestrello che, dopo anni di viaggio lontano dal suo castello, riesce finalmente a tornarvi, ma questo è completamente distrutto, probabilmente a causa di una guerra. Il lato A si chiude con un vivace rock-blues composto dal trio che si stacca dall'opera solo ad un ascolto superficiale: in realtà è una rielaborazione dello stesso tema di The Old Castle.

Sul lato B del disco in vinile dopo un'altra ripresa del tema di Promenade, si trova The Hut of Baba Yaga (La Capanna di Baba Yaga): il pezzo è diviso in due parti e tra queste il gruppo inserisce una propria composizione: The curse of Baba Yaga (La Maledizione di Baba Yaga), in realtà anche quest'ultima ispirata all'opera di Musorgskij. The Great Gates of Kiev (Le Grandi Porte di Kiev) conclude la rielaborazione dell'opera, ma la chiusura vera e propria del disco è affidata a Nutrocker (Lo Schiaccianoci) di Kim Fowley, un brano dall'arrangiamento brioso condotto dal clavinet; come suggerisce il titolo, è tratto da Lo Schiaccianoci di Čajkovskij.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  • Lato A (19.02)
  1. Promenade (Musorgskij)
  2. The Gnome (Musorgskij/Arr. Palmer)
  3. Promenade (reprise 1) (Musorgskij/Arr. Lake)
  4. The Sage (Lake)
  5. The Old Castle (Musorgskij/Arr. Emerson)
  6. Blues Variations (Emerson/Lake/Palmer)
  • Lato B (18.47)
  1. Promenade (reprise 2) (Musorgskij)
  2. The Hut of Baba Yaga (part one) (Musorgskij)
  3. The Curse of Baba Yaga (Emerson/Lake/Palmer)
  4. The Hut of Baba Yaga (part two) (Musorgskij)
  5. The Great Gates of Kiev (Musorgskij/Arr. Lake)
  6. Nutrocker (Fowley)

Tracce bonus[modifica | modifica sorgente]

  1. Pictures at an Exhibition (studio version) – 15:28
  2. Promenade
  3. The Gnome
  4. Promenade
  5. The Sage
  6. The Hut of Baba Yaga
  7. The Great Gate of Kiev

Pictures at an Exhibition (studio version) è stata incisa nel 1993 per il disco In the Hot Seat ed è presente anche nella versione rimasterizzata del disco pubblicato nel 2001 e nelle successive pubblicazioni. Da notare l'assenza del brano The Old Castle (e della Blues Variation ad esso collegata), anche se alla fine di The Sage Keith Emerson cita il tema de "il vecchio castello" di Mussorgskij.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock progressivo