Pic Tyndall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pic Tyndall
Cervin from dent blanche.jpg
Il Cervino visto dalla Dent Blanche. Il Pic Tyndall è lo scalino che si trova sulla destra.
Stati Italia Italia
Svizzera Svizzera
Regione Valle d'Aosta Valle d'Aosta
Vallese Vallese
Altezza 4.241 m s.l.m.
Catena Alpi
Coordinate 45°58′29.8″N 7°39′15.8″E / 45.974944°N 7.654389°E45.974944; 7.654389Coordinate: 45°58′29.8″N 7°39′15.8″E / 45.974944°N 7.654389°E45.974944; 7.654389
Data prima ascensione 1862
Autore/i prima ascensione John Tyndall, Jean-Antoine Carrel e due guide
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Pic Tyndall
Mappa di localizzazione: Alpi
Dati SOIUSA
Grande Parte Alpi Occidentali
Grande Settore Alpi Nord-occidentali
Sezione Alpi Pennine
Sottosezione Alpi del Weisshorn e del Cervino
Supergruppo Catena Bouquetins-Cervino
Gruppo Gruppo Dents d'Hérens-Cervino
Sottogruppo Sottogruppo del Cervino
Codice I/B-9.II-A.2.b

Il Pic Tyndall (4.241 m s.l.m.) è una elevazione delle Alpi del Weisshorn e del Cervino nelle Alpi Pennine. Si trova nei pressi del Cervino.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il Pic Tyndall, per la sua scarsa prominenza non viene considerata una vetta separata ma come anticima del Cervino. Non è quindi inserito tra i 4000 delle Alpi[1].

Il Pic Tyndall si trova lungo la via normale italiana al Cervino che si svolge lungo la cosiddetta Cresta del Leone.

La prima ascensione[modifica | modifica sorgente]

La vetta fu raggiunta per la prima volta da John Tyndall, Jean-Antoine Carrel e due guide nel 1862 nei vari tentativi di ascesa al Cervino.

Versante italiano del Cervino. Il Pic Tyndall si nota sulla sinistra.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Viene inserito nella lista delle vette secondarie.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]