Piaggio P.23

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piaggio P.23
Piaggio P.23.jpg
Descrizione
Tipo aereo di linea
Equipaggio 3
Progettista Giovanni Pegna
Costruttore Italia Piaggio
Sviluppato dal Piaggio P.16
Dimensioni e pesi
Lunghezza 16,61 m
Apertura alare 27,0 m
Superficie alare 97,5
Peso carico 18 400 kg
Propulsione
Motore 4 Isotta Fraschini Asso XI R
Potenza 900 CV (671 kW) ciascuno
Prestazioni
Velocità max 400 km/h
Velocità di crociera 300 km/h
Autonomia 5 100 km

dati tratti da:
G.M.S.[1]
Уголок неба [2]

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Piaggio P.23 era il prototipo di un aereo realizzato dalla Piaggio che doveva essere in grado di sorvolare l'Atlantico del Nord, con possibili sviluppi per un trasporto commerciale di linea.

Disponeva di quattro motori Isotta-Fraschini Asso XI R V-12 da 671 kW montati in tandem in configurazione traente-spingente. L'impennaggio era costituito da due timoni e due alette e la fusoliera era di tipo avion marin, in grado di ammarare in caso di emergenza.

Il progettato volo transatlantico non fu realizzato e il velivolo venne smantellato subito dopo la sua apparizione, nel 1935.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giorgio Dorati, Piaggio P.23 in G.M.S. Gruppo Modellistico Sestese, http://www.giemmesesto.org/. URL consultato il 25 novembre 2012.
  2. ^ (RU) Piaggio Р.23 in Уголок неба, http://www.airwar.ru. URL consultato il 2 febbraio 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]