Phycidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Phycinae)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Phycidae
Phycis blennoides Gervais.jpg
Phycis blennoides
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Paracanthopterygii
Ordine Gadiformes
Famiglia Phycidae
Sinonimi

Phycinae

Generi e specie

Vedi testo

I Phycidae sono una famiglia di pesci ossei d'acqua salata dell'ordine Gadiformes.

Alcuni autori[1] non ritengono valida la famiglia Phycidae, considerandola sinonimo della sottofamiglia Phycinae e inserendola nella famiglia Gadidae.

Descrizione e habitat[modifica | modifica sorgente]

I Phycidae sono endemici dell'Oceano Atlantico settentrionale, sia sulle coste americane che europee[2]. Nel mar Mediterraneo sono presenti due specie: Phycis blennoides e Phycis phycis[3]

I giovanili di alcune specie sono eurialini[2]. Sono pesci in gran parte di acque profonde, fino al piano abissale, ma vi sono anche specie tipiche di zone costiere.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Al contrario degli affini Gadidae possiedono due sole pinne dorsali, di cui la seconda assai più lunga della prima, e una pinna anale, entrambe non unite alla pinna caudale. Le pinne ventrali hanno due raggi molto allungati[2].

Urophycis tenuis è la specie più grande e raggiunge i 135 cm[4].

Specie[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) ITIS Standard Report Page: Phycidae in Integrated Taxonomic Information System. URL consultato il 29/04/2008.
  2. ^ a b c Scheda da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.
  3. ^ Lista delle specie mediterranee da Fishbase
  4. ^ Lista delle specie da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci