Philip Ober

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Philip Ober (Fort Payne, 23 marzo 1902Città del Messico, 13 settembre 1982) è stato un attore statunitense.

Philip Ober (1950)

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ober comparve spesso in ruoli di uomo tutto di un pezzo alle prese con situazioni farsesche. Una delle sue interpretazioni più celebri fu quella nella commedia Personal Appearance di Lawrence Riley, andata in scena a Broadway nel 1934, in cui apparve al fianco di Gladys George.

Come attore di cinema, interpretò il ruolo del capitano Dana Holmes, l'antipatico marito di (Deborah Kerr), nell'omonima versione cinematografica del romanzo di James Jones Da qui all'eternità (1953).

Nel 1959 ricoprì un ruolo piuttosto breve, ma importante, in Intrigo internazionale, grande successo di Alfred Hitchcock, interpretando la parte di Lester Townsend, un diplomatico dell'ONU, che viene ucciso proprio nel salone principale della sede newyorkese dell'organizzazione.

Dal 1954 al 1967 Ober comparve frequentemente in episodi di serie televisive. Fece due apparizioni nella serie I Love Lucy (19511957), ove recitava la sua seconda moglie Vivian Vance nella parte di Ethel Mertz, spalla della protagonista interpretata da Lucille Ball.

Tra le altre sue interpretazioni televisive, da ricordare il suo ruolo ricorrente come generale Wingard Stone nei primi episodi della lunga situation comedy della NBC, Strega per amore, e come ammiraglio "Iron Pants" Rafferty in due episodi della serie TV Un equipaggio tutto matto. Prese inoltre parte ad episodi delle serie TV Alfred Hitchcock presenta e L'ora di Hitchcock.

Ritiratosi dall'attività cinematografica e televisiva, entrò nel servizio diplomatico americano, e, mentre lavorava presso il Consolato degli Stati Uniti a Città del Messico, morì d'infarto nel 1982.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Philip Ober si sposò 3 volte:

  • nel 1923 con Phyllis Roper, dalla quale ebbe un figlio, e dalla quale divorziò nel 1941.
  • nel 1941 si risposò con l'attrice Vivian Vance, dalla quale divorziò nel 1959.
  • nel 1961 sposò in terze nozze Jane Westover, con la quale rimase fino alla morte.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 10090277