Philip Herbert Cowell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Philip Herbert Cowell (Calcutta, 7 agosto 1870Aldeburgh, 6 giugno 1949) è stato un astronomo britannico.

Dopo gli studi all'Eton College e al Trinity College di Cambridge, divenne nel 1896 secondo assistente all'Osservatorio di Greenwich. Tra il 1910 e il 1930 fu sovrintendente dell'Ufficio dell'Almanacco Nautico di Suà Maestà.

I suoi lavori si concentrarono sulla meccanica celeste. Da lui prende il nome il metodo di integrazione numerica per la determinazione delle orbite dei corpi minori del sistema solare.

Il Minor Planet Center gli accredita la scoperta dell'asteroide 4358 Lynn effettuata il 5 ottobre 1909.[1]

Divenne membro della Royal Society nel maggio 1906. Gli fu attribuita la Medaglia d'Oro della Royal Astronomical Society nel 1911.

Gli è stato dedicato l'asteroide 1898 Cowell.[2][3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lista alfabetica degli scopritori di asteroidi, IAU Minor Planet Center. URL consultato il 6 aprile 2013.
  2. ^ IAU, Scheda sinottica di 1898 Cowell. URL consultato il 6 aprile 2013.
  3. ^ Lutz D. Schmadel, Dictionary of minor planet names (pagina 152). URL consultato il 6 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]