Phil Hartman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Phil Hartman nel 1978

Philip Edward Hartman (Brantford, 24 settembre 1948Encino, 28 maggio 1998) è stato un attore, doppiatore e grafico statunitense nato in Canada.

Famoso per essere il doppiatore di Troy McClure e di Lionel Hutz nella serie televisiva I Simpson, fu assassinato dalla moglie nel 1998. Il personaggio di Zapp Brannigan nella serie Futurama, sempre di Matt Groening, era stato creato per essere doppiato da Hartman ma, a causa della sua morte, venne doppiato da Billy West. Philip J. Fry, il protagonista di Futurama è stato chiamato così in onore di Hartman, deceduto prima che la serie fosse prodotta dalla Fox, dal creatore della serie Matt Groening. A proposito della sua morte, Dan Snierson di Entertainment Weekly disse che era "l'ultimo nome che ti saresti aspettato di trovare sui titoli di cronaca nera del tuo quotidiano preferito".

La sua morte è legata alla cosiddetta "Maledizione di Atuk", la sceneggiatura di un film che porterebbe sfortuna a chiunque ne sia coinvolto, tanto che quando fu assassinato dalla moglie stava leggendo proprio tale sceneggiatura.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatore è sostituito da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 49423494 LCCN: no95035432

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie