Pharaoh's Tomb

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pharaoh's Tomb
Ptomb.png
Immagine di un livello di gioco
Sviluppo Micro F/X
Pubblicazione Apogee Software
Ideazione George Broussard
Data di pubblicazione 1990
Genere Piattaforme
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma MS-DOS
Motore grafico F.A.S.T. Engine
Supporto Floppy disk
Requisiti di sistema CGA
Periferiche di input Tastiera, joystick

Pharaoh's Tomb è un videogioco a piattaforme per sistema operativo MS-DOS, sviluppato e inizialmente pubblicato da Micro F/X; in seguito, quando la Micro F/X si fuse con Apogee, venne distribuito dalla casa di Scott Miller. Si impersona l'archeologo Nevada Smith, in esplorazione di una piramide in Egitto. Sviluppato in modalità grafica CGA, è privo di scrolling (i livelli sono grandi quanto una sola schermata).

È diviso in 4 episodi (comprendenti 20 livelli ciascuno):

  • Raiders of the Lost Tomb
  • Pharaoh's Curse
  • Temple of Terror
  • Nevada's Revenge

Raiders of the Lost Tomb è distribuito come shareware, mentre gli altri non sono più venduti da Apogee, che ha tolto il titolo dai cataloghi, e che lo ha reso freeware il 20 marzo 2009.[1] Esiste un seguito, intitolato Arctic Adventure, con medesimo gameplay ma differente ambientazione.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Il gioco presenta più di una analogia con Montezuma's Revenge, a partire dal nome del protagonista, che nel titolo Parker Brothers si chiama Panama Joe, ed è a sua volta ispirato a Indiana Jones.
  • Nella schermata iniziale, il creatore del gioco George Broussard ha scritto in modo errato il suo nome: George Broussad.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Several old games released as Freeware

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]