Phalium granulatum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Casside
Semicassis undulata.jpg
Phalium granulatum
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Mollusca
Subphylum Conchifera
Classe Gastropoda
Sottoclasse Orthogastropoda
Superordine Caenogastropoda
Ordine Sorbeoconcha
Sottordine Hypsogastropoda
Infraordine Littorinimorpha
Superfamiglia Tonnoidea
Famiglia Tonnidae
Sottofamiglia Cassinae
Genere Phalium
Specie P. granulatum
Nomenclatura binomiale
Phalium granulatum
Born, 1778
Sinonimi

Semicassis granulata

Il casside (Phalium granulatum Born, 1778) è una specie di mollusco gasteropode della famiglia Tonnidae.

Habitat e distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Comune nel Mar Mediterraneo e nell'Oceano Atlantico orientale in prossimità dello Stretto di Gibilterra, su fondali mobili, sabbiosi o fangosi, detritici, anche rocciosi in presenza di alghe, di solito a profondità non eccessive.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lungo fino a 10 centimetri per un diametro di 7 centimetri.

Alimentazione e comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Specie carnivora, spesso necrofaga.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Si riproduce alla fine del periodo primaverile, e durante l'estate è facile reperire le tipiche ovature di questa specie, dalla forma a torre.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

molluschi Portale Molluschi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di molluschi