Petr Nečas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Petr Nečas
Petr Nečas - O2067168633.jpg

Primo ministro della Repubblica Ceca
Durata mandato 28 giugno 2010 –
17 giugno 2013
Presidente Vaclav Klaus
Predecessore Jan Fischer
Successore Jiří Rusnok

Dati generali
Partito politico Partito Democratico Civico
Alma mater Università di Masaryk

Petr Nečas (pronuncia [ˈpɛtr̩ ˈnɛtʃas]; Uherské Hradiště, 19 novembre 1964) è un politico ceco, Primo ministro della Repubblica Ceca dal 2010 e leader del Partito Democratico Civico.

In precedenza, dal 4 settembre 2006 all'8 maggio 2008, Nečas era stato Vice Primo Ministro e Ministro del Lavoro e degli Affari Sociali. Nel 1991, Nečas divenne membro del Partito Democratico Civico (ODS), e nel marzo 2010 ha sostituito Mirek Topolánek come leader del partito. ODS ha ottenuto il secondo posto alle elezioni parlamentari del 2010, poco dopo che Nečas ebbe annunciato la sua intenzione a concorrere per la carica di presidente del partito.[1][2] Il 17 giugno 2013 si ritira dalla vita politica rassegnando le proprie dimissioni a causa di uno scandalo che coinvolge anche diversi esponenti del suo partito.[3]

Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Lo scandalo del 2013[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (CS) Josef Kopecký, Nečas a Sobotka den po volbách řekli, že budou kandidovat na šéfy stran - iDNES.cz, iDnes, 30 maggio 2010. URL consultato il 30 maggio 2010.
  2. ^ Czech ODS leader Necas wants to be Prime Minister, České Noviny, 30 maggio 2010. URL consultato il 30 maggio 2010.
  3. ^ www.ansa.it

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: 84132216