Peter Serkin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Peter Serkin (New York, 24 luglio 1947) è un pianista statunitense.

Figlio del pianista Rudolf Serkin e nipote del violinista Adolf Busch, sua madre Irene Busch, è stata anch'essa una violinista nel Busch Quartet.

Peter è entrato all'età di undici anni al Curtis Institute of Music, dove tra gli altri aveva insegnato suo padre.

Peter ha collaborato con molti musicisti e con complessi di fama ed inoltre è stato uno dei membri fondatori del TASHI. Ha inciso musica classica per diverse etichette discografiche. Vive nel Massachusetts con la moglie Regina ed i loro cinque figli.

Nel novembre 1959 suona con una orchestra da camera nel primo concerto nella Carnegie Hall di New York dove nel 1965 tiene il suo primo recital.

Nel 1966 vince il Grammy Award al miglior nuovo artista di musica classica per l'album J. S. Bach - Goldberg Variations del 1965 per la RCA Victor Red Seal.

Nel 1983 suona nella prima esecuzione assoluta nella Symphony Hall di Boston del Concerto per pianoforte e orchestra di Peter Lieberson diretto da Seiji Ozawa.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 85870487 LCCN: n82111860

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica