Peter Nilson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Peter Nilson (Näsby , nella regione dello Småland, 17 ottobre 19378 marzo 1998) è stato uno scrittore svedese.

Figlio di un mugnaio, comincia a lavorare nella fattoria paterna dopo aver finito la scuola elementare. Ottiene il diploma della scuola superiore nel 1959 grazie a dei corsi per corrispondenza.

Dopo il servizio militare si iscrive all'Università di Uppsala, dove studia astronomia, fisica, matematica. Nel 1964 inizia a lavorare presso l'Osservatorio Astronomico.

Nel 1977 abbandona la sua ben avviata carriera di astronomo e ricercatore per dedicarsi completamente alla scrittura. Le sue opere riflettono profondamente la sua formazione scientifica: temi filosofici si intrecciano, infatti, a scienza, leggende popolari e storie del suo villaggio d'origine.

Nel 1986 ha ricevuto il Premio Harry Martinson, nel 1993 è stato eletto membro dell'Accademia Reale Svedese delle Scienze.

Le opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Lysande stjärnor (1970)
  • Uppsala General Catalogue of Galaxies (1973)
  • Upptäckten av universum (1975)
  • Himlavalvets sällsamheter (1977)
  • Trollkarlen (1979)
  • Främmande världar (1980)
  • Arken (1982)
  • Mitt i labyrinten (1983)
  • Guldspiken (1985)
  • Avgrundsbok (1987)
  • Äventyret (1989)
  • Messias med träbenet (1990)
  • Stjärnvägar (1991)
  • Rymdljus (1992)
  • Solvindar (1993)
  • Hem till jorden (1994)
  • Rymdväktaren (1995)
  • Nyaga (1996)
  • Den gamla byn (1997). Illustrerad av Björn Gidstam
  • Ljuden från kosmos (2000, Postum)

Bibliografia in italiano[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Messia con la gamba di legno ("Messias med träbenet", 1990, trad. it. 1998), Iperborea (ISBN 88-7091-076-8)

Controllo di autorità VIAF: 110451081 LCCN: n/79/120631