Peter McConnell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Peter McConnell (Pittsburgh, 1960) è un compositore statunitense, autore di colonne sonore per videogiochi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Peter McConnell ha studiato musica all'università Harvard. Dopo la laurea ha lavorato per qualche tempo come tecnico del suono alla Lexicon, casa di produzione di accessori audio: in questo periodo conobbe il collega Michael Land. Fu proprio Land, nel 1991, a lanciarlo nel mondo dei videogiochi: i due, insieme al compositore Clint Bajakian, scrivono le musiche dell'avventura grafica Monkey Island 2: LeChuck's Revenge, della LucasArts. Per venire incontro alle difficoltà tecniche già sperimentate da Land l'anno precedente, durante la composizione della colonna sonora di The Secret of Monkey Island, McConnell e lo stesso Land crearono il motore di gioco iMuse, che permetteva di sincronizzare l'audio con quanto accadeva sullo schermo: il sistema da allora fu utilizzato in quasi tutti gli altri giochi della LucasArts.

Negli anni novanta McConnell ha continuato a lavorare alla LucasArts, legando il suo nome soprattutto alle avventure grafiche: insieme agli altri due compositori della casa, ha lavorato alle colonne sonore di Indiana Jones and the Fate of Atlantis, Sam & Max Hit the Road e Day of the Tentacle. Ha supervisionato anche gli aspetti tecnici di alcuni videogiochi della serie di Star Wars. Dopo aver composto le musiche di Grim Fandango - la cui colonna sonora fu anche messa in vendita separatamente - McConnell lasciò l'azienda. Vi tornò come freelance nel 2000, collaborando insieme ai suoi due storici colleghi a Fuga da Monkey Island.

Negli ultimi anni ha lavorato come compositore ai due progetti della Double Fine Productions di Tim Schafer, Psychonauts e Brütal Legend, oltre che ai platform della serie Sly.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Come compositore[modifica | modifica wikitesto]

Come tecnico del suono o supervisore delle musiche[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]