Peter Guber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Howard Peter Guber (Newton, 2 marzo 1942) è un produttore cinematografico statunitense. Direttore di produzione, presidente e fondatore dello studio cinematografico Mandalay Pictures.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera cinematografica come dipendente per la Columbia Pictures, di cui dopo alcuni anni diviene capo di studio, passando poi a lavorare nell'affiliata Sony Pictures Entertainment dove viene promosso amministratore delegato e presidente del consiglio di amministrazione.

Nel 1976 si licenzia dalla Columbia per agire in proprio fondando la FilmWorks Inc., e un anno più tardi si fonde insieme alla Casablanca Records di Neil Bogart per formare la Casablanca Record and Filmworks.

Dopo pochi anni di attività televisiva con la Casablanca-FilmWorks, nel 1979 crea la PolyGram Pictures dove è eletto presidente del consiglio d'amministrazione e co-responsabile della distribuzione fino al 1983.

Con l'amico e collega Jon Peters forma la Guber-Peters Entertainment Company (GPEC) che ad appena un anno dalla fondazione diventa un'azienda pubblica e nel 1989 una proprietà Sony Corporation, e Guber nella SPE ottiene il posto di presidente del consiglio d'amministrazione e amministratore delegato.

Si stima che i film a cui ha partecipato e partecipa come produttore gli abbiano fatto guadagnare quasi 3 miliardi $, e in molti sono stati candidati ai premi Oscar.

Nel 1995 fonda la casa cinematografica Mandalay Entertaimment Group, ove conserva il posto di presidente e amministratore delegato. I film, i programmi televisivi e altri prodotti della Mandalay vengono distribuiti nella stragrande maggioranza dagli Universal Studios in territorio statunitense e oltremare.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito una lista parziale dei film cui Peter Guber ha partecipato come produttore e/o esecutivo:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Nancy Griffin, Kim Masters, Hit & Run: How Jon Peters and Peter Gruber Took Sony For a Ride in Hollywood, Simon & Schuster, 1996, ISBN 0-684-80931-1.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 52500031 LCCN: no92026443