Peter Gabriel (1982)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peter Gabriel
Artista Peter Gabriel
Tipo album Studio
Pubblicazione 8 settembre 1982
Durata 45 min : 27 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere World music
Etichetta Geffen Records
Produttore David Lord e Peter Gabriel
Registrazione 1981 - 1982
Peter Gabriel - cronologia
Album precedente
(1980)
Album successivo
(1982)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Discogs 4.29/5 stelle
Ondarock Pietra miliare
Allmusic 3/5 stelle

Peter Gabriel (IV o Security), è il quarto album della carriera solista del musicista inglese Peter Gabriel. L'album è stato pubblicato, come i precedenti tre, senza titolo e viene dunque identificato dal suo numero progressivo; negli Stati Uniti però, la Geffen Records decise di assegnargli un titolo che è poi diventato identificativo: Security. È da ricordare però che Peter Gabriel non accetta questo nome, preferendo riferirsi ai suoi primi quattro album semplicemente con I, II, III e IV.

Security è stato uno dei primi album rock ad essere stato registrato digitalmente, modalità che ne ha esaltato il suono elettronico e l'uso massiccio di campionature (grazie al famoso sintetizzatore Fairlight). Come gli altri album dell'artista inglese, anche IV è stato rimasterizzato nel 2002.

È stato l'ultimo album dell'artista ad essere pubblicato senza titolo e col nome suo.

Le canzoni[modifica | modifica sorgente]

Le canzoni di quest'album affrontano una grande varietà di temi. "The Rhythm of the Heat" è basata su un'esperienza fatta da Carl Gustav Jung mentre osservava un gruppo di percussionisti africani. "San Jacinto" parla di un ragazzo che Peter Gabriel ha conosciuto durante un suo tour, il quale all'età di 14 anni era stato sottoposto a un rito di iniziazione apache: egli si era recato sulla cima di una montagna e colui che lo accompagnava aveva liberato da una sacca un serpente che subito aveva morso il povero ragazzo. Il rito prevedeva che il ragazzo sarebbe dovuto ritornare a casa, nonostante le allucinazioni dovute al morso del rettile: questo avrebbe dimostrato il suo coraggio e la sua resistenza al dolore. "Shock the Monkey" è una meditazione sulla gelosia e usa l'immagine di un primate per descrivere le proprie ansie personali. "Lay Your Hands on Me" tratta il tema della guarigione, argomento poi approfondito in altri album. "The Family and the Fishing Net" è una canzone che paragona un moderno matrimonio a un rito pagano di sacrificio. "Wallflower" racconta invece la storia del sindacalista polacco Lech Wałęsa, che trascorse una parte della sua vita internato in un manicomio.

Note[modifica | modifica sorgente]

"Shock the Monkey" appare nella colonna sonora del film "Project X" del 1987 con Matthew Broderick. "I Have the Touch" è invece parte della colonna sonora del film "The Chocolate War" (1988) e del film "Phenomenon" (1996) con John Travolta.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Tutte le canzoni sono state scritte da Peter Gabriel.

  1. The Rhythm of the Heat – 5:15
  2. San Jacinto – 6:21
  3. I Have the Touch – 4:30
  4. The Family and the Fishing Net – 7:00
  5. Shock the Monkey – 5:23
  6. Lay Your Hands on Me – 6:03
  7. Wallflower – 6:30
  8. Kiss of Life – 4:17

Musicisti[modifica | modifica sorgente]

Musicisti Aggiuntivi[modifica | modifica sorgente]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock