Personaggi di Tom & Jerry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa è una lista dei personaggi della serie di cortometraggi animati Tom & Jerry.

Protagonisti[modifica | modifica wikitesto]

Tom Cat e Jerry Mouse[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tom Cat e Jerry Mouse.

Thomas "Tom" Cat è un gatto domesitico a pelo corto blu/grigio apparso per la prima volta nel cortometraggio del 1940 Un gatto messo alla porta.[1] Nell'edizione originale di tale cortometraggio Tom viene chiamato "Jasper",[2] tuttavia, dalla sua seguente apparizione ne Lo spuntino di mezzanotte in poi, è sempre chiamato "Tom".[3]

Jerry Mouse è un topo domestico marrone, anch'egli apparso per la prima volta in Un gatto messo alla porta.[4] Anni dopo, William Hanna affermò che il nome originale del topo era "Jinx",[5] mentre Joseph Barbera affermò che non aveva un nome nella sua prima apparizione.[4]

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Spike e Tyke[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Spike e Tyke.

Spike (uguale a Killer, il cane da guardia della padrona di Toodles) è un manesco bulldog americano che non va d'accordo con i gatti, ma ha sentimento per i topi, e più avanti, per il suo figlio Tyke. Nei cortometraggi Jerry prova spesso a mettere Tom nei guai tramite Spike cercando di scatenare una battaglia tra lui e il bulldog. Spike ha anche alcune debolezze dalle quali Tom cerca di trarre vantaggio. La prima apparizione dei due personaggi è nel cortometraggio Cane uguale guai (Dog Trouble) del 1942.

Tyke, al contrario del padre Spike, non parla e comunica solo con i gesti. Tuttavia, nella serie televisiva Tom & Jerry Kids, il personaggio parla. Spike è protettivo nei confronti del figlio e si arrabbia se Tyke si infastidisce o gli viene fatto del male. Tyke nasce probabilmente da una relazione di Spike con una cagna del canile, dove era stato rinchiuso per poco tempo, lasciandola incinta prima di tornare e prendere Tyke, per allevarlo in libertà come volere della moglie.

Nei primi fumetti italiani sono chiamati rispettivamente Bullo e Birillo.

Butch[modifica | modifica wikitesto]

Butch è un gatto nero e bianco che fa la sua prima apparizione nel cortometraggio Tom ed il neonato (Baby Puss) del 1943, ma tecnicamente è apparso già in un corto MGM del 1941. Butch è il leader di un gruppo di bulli che solitamente aiutano Tom a cacciare Jerry (nonostante poche volte, ove tuttavia diventa arrabbiato se l'offesa tra Tom e Jerry è andata abbastanza lontana). Tuttavia, nella sua prima apparizione, Butch è suo antagonista, a causa degli interessi d'amore di Tom.

Clint Clobber[modifica | modifica wikitesto]

Clint Clobber è il padrone di Tom negli episodi Battuta di pesca, Bistecche per cena e Triste Safari realizzati a Praga tra il 1961 e il 1962. Egli è grasso, forte e soprattutto cattivo con Tom quando crede che sia opera di disastri in realtà combinati da Jerry, il quale crea varie furbate senza mai apparire ai suoi occhi.

Toodles Galore[modifica | modifica wikitesto]

Toddles Galore è una gatta attraente ed è l'interesse amoroso di Tom, sebbene Tom è un playboy, ed ha altri interessi d'amore prima e dopo Toodles. Toodles è l'unico interesse amoroso apparso più di due volte, ed è probabilmente il più preferito. Tom ha combattuto due volte contro Butch ed una volta contro Spike a causa dell'affetto di Toodles, perdendo sempre.

Nei fumetti italiani è chiamata Penelope.

Mammy Due Scarpe[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Mammy Due Scarpe.

Dagli esordi, Tom ha dovuto vedersela con Mammy Due Scarpe, una casalinga afro-americana. Nei primi cortometraggi Mammy è la domestica che si occupa di tenere cura della casa in cui Tom e Jerry abitano. Più avanti i corti sono ambientati in quella che appare la casa di Mammy Two Shoes. Il suo viso appare solo nel cortometraggio Il gatto del sabato sera (Saturday Evening Puss).

Tuffy[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tuffy.

Tuffy è un topo amico di Jerry e appare frequentemente assieme a lui, specialmente nei fumetti. Alcune volte è visto come il nipote di Jerry, mentre altre volte come un orfano. In molti cortometraggi si vede Tuffy mangiare molto. Nella sua prima apparizione animata, è stato lasciato alla portata di mano di Jerry, abbandonato dai suoi genitori.

Sebbene Tuffy sia stato creato con questo nome per i fumetti nel 1942, nelle prime animazioni animate viene utilizzato il nome di Nibbles. Dal 1950 è stato chiamato Tuffy anche nelle apparizioni animate.

Nei primi fumetti italiani è chiamato Soldino.

Quacker[modifica | modifica wikitesto]

Altro personaggio è Quacker, l'anatroccolo, che ha ispirato il personaggio di Yakky Doodle, apparso nell'omonima serie animata. Appare nei cortometraggi S.O.S. paperina (Little Quacker, 1950), Dottore improvvisato (The Duck Doctor, 1952), Scuola di nuoto (Just Ducky, 1953), Un anatroccolo a terra (Downhearted Duckling, 1954), Balzo a sud dell'anatroccolo (Southbound Duckling, 1955), Questa è la mia mamma (That's My Mommy, 1955), Un anatroccolo spensierato (Happy Go Ducky, 1958) e Un'amica pennuta (The Vanishing Duck, 1958). Quacker parla molto, tanto che in molti corti è l'unico che parla.

Cuckoo[modifica | modifica wikitesto]

Nancy[modifica | modifica wikitesto]

Nancy è una bambina apparsa nel cortometraggio Tom ed il neonato (1943) come la "padroncina" di Tom. Essa lo tratta come un bambino, seppur molto severamente, a tal punto che quando Tom si trova fuori dalla culla senza il suo permesso alla fine gli fa bere dell'olio di castoro, odiatissimo da Tom.

Vercingetorige[modifica | modifica wikitesto]

Vercingetorige (Lightning) è un gatto arancione e rosso, che è apparso nel cortometraggio del 1948 Gatto vecchio, vita nuova (Old Rockin' Chair Tom), come rivale di Tom. È chiamato così perché nella sua prima apparizione si è mosso praticamente alla velocità della luce. Nei corti successivi, Vercingetorige spesso appare come uno degli alleati di Tom.

Topsy[modifica | modifica wikitesto]

Topsy è un piccolo gatto di colore grigio/marrone. È un amico o di Tom o di Jerry. La sua prima apparizione è in Tom ed il neonato (Baby Puss). Appare in Tom & Jerry Tales con un colore più giallastro.

Meathead[modifica | modifica wikitesto]

Questo gatto marrone e rognoso è apparso nel corto del 1943 Gli insopportabili gatti (Sufferin' Cats!) come rivale di Tom. È anche alleato di Lighting.

George e Joan[modifica | modifica wikitesto]

George e Joan sono una coppia di classe media, che hanno debuttato nel cortometraggio Litigio per gli animali di casa (Pet Peeve) del 1958. Questi sono i nuovi proprietari di Tom e Spike.

Joan è la moglie di George ed è spesso vista mentre cucina, o seduta sulla poltrona a far maglia o a cucire un vestito. Il marito George odia le bollette e si lamenta di tutto quello che costa troppo. Quando non si lamenta, è seduto sulla poltrona a leggere il giornale.

Jeannie e il bambino[modifica | modifica wikitesto]

Jeannie è un'adolescente che trascorre la maggior parte del tempo a telefonare agli amici sui loro appuntamenti e le attività. Jeannie è la babysitter del bambino di George e Joan, e viene spesso chiamata per badare al figlio quando loro sono fuori di casa. Jeannie inizia a saltare al telefono appena quando George e John chiudono la porta di casa. Nonostante ciò, Jeannie è molto amichevole.

Le formiche[modifica | modifica wikitesto]

È un esercito di formiche rosse che appaiono in tre corti: Cat Napping, Pup on a Picnic e Barbecue Brawl. Appaiono anche in Tom & Jerry Kids.

Diavoli custodi[modifica | modifica wikitesto]

Re di Francia[modifica | modifica wikitesto]

Porpoise[modifica | modifica wikitesto]

Il San Bernardo[modifica | modifica wikitesto]

Il piccolo bulldog[modifica | modifica wikitesto]

Eagle[modifica | modifica wikitesto]

Lion[modifica | modifica wikitesto]

Zio Pecos[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb, Puss Gets the Boot. URL consultato il 16 maggio 2010.
  2. ^ Mark Christopher Carnes, American national biography, nº 2.
  3. ^ IMDb, The Midnight Snack (1941). URL consultato il 16 maggio 2010.
  4. ^ a b Joe Barbera, My Life in 'Toons: From Flatbush to Bedrock in Under a Century, Atlanta, GA, Turner Publishing, 1994, pp. 73–76, ISBN 1- .
  5. ^ William Hanna, A Cast of Friends, Da Capo Press, 2000, pp. 39–46, ISBN 0-306-80917-6.